Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Isola di Pag, cosa vedere e vita notturna

isola di pag

Isola di Pag, "Ibiza croata", fra tradizione e modernità.

Tra le tantissime isole croate, un posto di rilievo è senza dubbio occupato dall’Isola di Pag, che si caratterizza per la coesistenza di 2 anime in antitesi, ma perfettamente integrate l’una nell’altra, ovvero quella tradizionale e quella che invece guarda alla modernità. Quest’isola è amata sia da chi è alla ricerca di una vacanza di relax tra spiagge e paesaggi naturali affascinanti, sia dai giovani e meno giovani che amano la vita notturna. Cosa vedere quindi nell’isola di Pag?
Se state pensando di partire per Isola di Pag , consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Cosa vedere sull’isola di Pag

Sicuramente il luogo da cui partire per scoprire l’isola di Pag è la città da cui prende il nome l’isola. Pag è un borgo che venne edificato dai Veneziani nel corso del 1400 e della cui creazione venne incaricato Juraj Dalmatinac, uno degli architetti più famosi di quel periodo storico.

Pag è un borgo dove il tempo sembra essersi fermato, tra vie strette, case tutte in pietra e le persone anziane che chiacchierano stando sull’uscio delle proprie case. La piazza più importante di Pag è Trg Kraja, nelle cui vicinanze si trovano anche alcuni luoghi di culto molto interessanti, come ad esempio la Chiesa di Santa Maria o quella di Santa Margherita: la prima è un interessante esempio di stile gotico, mentre la seconda è un mix ottimamente riuscito tra barocco e rinascimentale. Imperdibile in un itinerario che si rispetti è il Museo del

Merletto, che racconta la storia di quella che è una delle tradizioni locali più importanti e di cui gli abitanti dell’isola vanno ancora oggi molto fieri.

Dalla città di Pag ci si può poi spostare a Novaja, che è la seconda realtà semi-urbana più importante dell’isola e che nel corso del tempo si è ritagliata il ruolo di meta prediletta da chi ama la vita notturna.

Tuttavia, anche chi è alla ricerca di una vacanza tranquilla, risulta interessante la possibilità di compiere una lunga passeggiata sul lungomare e di trascorrere piacevoli e rilassanti giornate sulle tante spiagge che caratterizzano questa città. La scoperta dell’isola di Pag può dirsi poi completata nel momento in cui si dovessero riuscire a visitare alcuni dei villaggi che la caratterizzano.

Tra i tanti si può ad esempio citare quello di Stara Novalja, che si trova in una baia ed è perfetto per chi cerca tranquillità o è appassionato di immersioni. Molto belli sono anche i villaggi di Lun e Jakisnica, che secondo alcune fonti ospitano gli ulivi più antichi di tutta la zona del Mar Mediterraneo.

La vita notturna sull’Isola di Pag

Come detto in precedenza, l’isola di Pag è una delle mete preferite da chi ama particolarmente la vita notturna: non a caso è considerata una delle capitali del divertimento estivo per chi vuole trascorrere delle vacanze in Croazia ed è nota anche come l'”Ibiza Croata“.

La vita notturna si sviluppa ad esempio a Novalja e precisamente nella spiaggia di Zrce, dove specie durante l’estate vi è una festa praticamente ogni sera, grazie anche alla presenza di 5 discoteche assai frequentate e che sono molto note anche per ospitare set di alcuni tra i nomi più importanti della musica elettronica a livello mondiale.

Tra queste discoteche, la prima da menzionare è senza dubbio l’Aquarius, che si caratterizza per la presenza di musica 24 ore su 24 e di una piscina all’aperto, che la rende particolarmente affollata specialmente nel periodo estivo.

Questa discoteca è molto amata anche per la sua organizzazione, visto che dispone di piste da ballo sia al chiuso che all’aperto, oltre che di terrazze dove ci si può riposare tra un ballo e l’altro, godendo di una splendida vista.

Assai frequentato è anche il Papaya Club, che come si può intuire dal nome una discoteca che punta su un ambiente tipicamente esotico sia per quanto riguarda gli interni, sia per ciò che concerne l’offerta culinaria e di drink. La sua inaugurazione risale al 2002, ma è diventata presto un punto di riferimento per tutti gli amanti della vita notturna anche al di fuori della Croazia.

Infine, merita una citazione anche il Noa Beach Club: questa è una delle discoteche più apprezzate non soltanto per la sua eleganza, ma anche per la sua originalità da un punto di vista strutturale, visto che è situata, letteralmente, su una palafitta che da sul mare.

Questo la rende uno dei locali in cui bisogna assolutamente trascorrere almeno una serata nel corso di una vacanza sull’Isola di Pag. Non farlo vorrebbe dire aver rinunciato a scoprire uno dei locali che hanno reso questa realtà la “Ibiza” croata.

© Riproduzione riservata
Leggi anche