Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Koh Rong Island, il paradiso della Cambogia

Koh Rong Island

Koh Rong Island è una delle isole più belle della Cambogia: quando andare e dove alloggiare


Se stai programmando la tua nuova vacanza e sei alla ricerca di un posto paradisiaco e che possa concederti il giusto relax, allora non esitare party per l’isola di Koh Rong in Cambogia. Qui troverai uno dei pochi angoli incontaminati e poco sviluppati della Cambogia, un paese che si è aperto alla modernizzazione da pochi anni e sfrutta il traino economico delle vicine tigri asiatiche. L’isola si presenta come un angolo di paradiso con le sue spiagge bianche, il mare cristallino e limpido, palme su cui stendere la tua amaca e la foresta pluviale incontaminata proprio alle tue spalle. I pochi edifici presenti sull’isola sorgono intorno al molo dove attraccano i turisti mentre il resto delle spiagge è sgombero da invadenti costruzioni o degli inutili orpelli urbani tipici delle nostre zone. Le strutture alberghiere sono rappresentate da bungalow che si integrano con il paesaggio circostante ed aiutano a non perdere il tuo contatto con la pace dei sensi ed il relax. Se cerchi un posto affollato dove concederti a feste e perdizione di certo Koh Rong Island non è il posto giusto per te; questa è l’isola della pace dove nessuno e niente turberanno il tuo meritato riposo e dove il silenzio è interrotto solo dalla brezza marina che spinge le onde ai piedi dei vacanzieri. Gli unici “svaghi” concessi dal relax totale sono lo snorkeling e le immersioni nello splendido fondale marino popolato da numerose specie di pesci e piante. Certo, se tutto questo ad un certo punto dovesse stancarti puoi sempre programmare la tua escursione nella foresta pluviale e percorrere sentieri vergini dove vivere la tua piccola avventura osservando le specie animali che popolano l’isola ed una delle “collezioni” naturali di serpenti più vasta al mondo. Non c’è da aver paura però: le guide ed i percorsi sono studiati apposta per i turisti e non corri alcun pericolo, se non quello di rimanere esterrefatto e senza parole.

La tua escursione potrebbe avere come meta la splendida Long Beach, la perla assoluta di questa isola, raggiungibile dal luogo di attracco attraverso la foresta pluviale o semplicemente a bordo di una barchetta che in poco tempo è pronta a condurti verso il paradiso delle acque turchesi. Se quello che offre questa isola non dovesse bastarti allora puoi raggiungere l’isola vicina di Samloen dove potrai di sicuro rendere la tua vacanza ancor più bella e indimenticabile.

A questo punto vorrai sapere come arrivare. Ebbene raggiunta la Cambogia in aereo, o se preferisci puoi percorrere i 9 mila km che ci separano dal paese a nuoto, dovrai semplicemente raggiungere Sihanoukville nel sud della Cambogia. Una barca ti porterà a destinazione, a Koh Rong, in poco più di un ora e nel frattempo potrai goderti lo splendido mare che bagna questo angolo del sud-est asiatico.

L’alloggio non sarà una preoccupazione visto che sull’isola di Koh Rong la scelta è quasi obbligata ai bungalows che sorgono sulla spiaggia, solo il pieno contatto con la natura, dunque, ed il sonno accompagnato dal fruscio delle onde che si posano dolcemente sulle bianche spiagge. Vuoi un resort moderno e funzionale? Nessuna preoccupazione. Nonostante le 30 spiagge dell’isola siano popolate prevalentemente da accoglienti villaggi e bungalow, ad aspettarti ci sono anche delle strutture pronte ad offrirti un’esperienza diversa.

Il periodo migliore per visitare l’isola è tra novembre e maggio. In questi mesi potrai trovare un livello di umidità contenuto rispetto ai mesi estivi e non rischierai di inciampare nella stagione delle piogge pronta a rovinare il tuo soggiorno. Le temperature, nella zona, vanno dai 25° ai 40° e tendenzialmente le stagioni sull’isola si ripetono in modo abbastanza prevedibile tanto da permetterti di organizzare la meglio la tua vacanza perfetta.

© Riproduzione riservata
Leggi anche