La ragazza dei tulipani: location e curiosità sul film

Un viaggio alla scoperta delle più belle location del film "La ragazza dei tulipani".

Il film La ragazza dei Tulipani ha fatto sognare con le sue location e gli ambienti che ricreavano l’Amsterdam del Seicento. Ma dove sono state girate le scene? Una lista curiosa dei luoghi che hanno dato vita a questa memorabile pellicola.

La ragazza dei tulipani: location

La pellicola del 2017, diretta da Justin Chadwick, è l’adattamento cinematografico del romanzo del 1999 Tulip Fever di Deborah Moggach e ha conquistato il cuore dei telespettatori.

Ambientato nei Paesi Bassi, il film racconta della vita della giovane Sophia, interpretata dalla talentuosa Alicia Vikander. Un film toccante, drammatico, fatto di scelte imposte, matrimoni combinati e voglia di libertà. Una pellicola travolgente ed emozionante, le cui riprese sono iniziate nel 2014.

Advertisements

Ci sono voluti ben tre anni per ultimare la pellicola, tra ritardi e problematiche nel montaggio.

Il film mostra luoghi da sogno, che ricreano gli ambienti tipici dei Paesi Bassi del Seicento, come racconta il romanzo da cui prende ispirazione.

Ma sorprenderà sapere che i set non sono stati allestiti ad Amsterdam, ma in un altro Paese. Vediamo, quindi, quali sono stati i luoghi in cui sono state girate le scene più importanti del film.

Norwich

I luoghi del film

Le riprese non hanno interessato il territorio dei Paesi Bassi, in cui sono ambientate le vicende, ma l’Inghilterra.

Gli interni, infatti, sono stati girati nei Pinewood Studios di Londra, ben lontano da Amsterdam.

I set sono stati, poi, allestiti tra le contee inglesi, alcune poco note, come il Norfolk, il Suffolk e il nord Ipswich.

Per ricreare le ambientazioni del XVII secolo di Amsterdam è stato utilizzata, invece, una location davvero speciale. L’enorme villa Tudor in mattoni rossi Cobham Hall nel Kent, un edificio con 150 acri, oggi collegio per ragazze. La villa, infatti, ricrea una tipica strada del XVII secolo di Amsterdam, dove è ambientato il film.

Un’altra ambientazione spettacolare è quella della cattedrale di Norwich nel Norfolk, uno dei 12 siti del patrimonio di Norwich, conosciuta come il più grande chiostro del Regno Unito. Infatti, il grande chiostro ha oltre 1.000 borchie comprese diverse centinaia di quelle intagliate e riccamente dipinte. Nel film il luogo, invece, questo splendido luogo è il convento Sant’Orsola, dove è cresciuta Sophia Qui la badessa produce tulipani nel film.

Invece, gli esterni dello studio di Jan sono stati girati a Charterhouse Square, nella City di Londra. Un magnifico angolino fiorito londinese, su cui si affacciano palazzine in stile Tudor e Stuart. Invece, gli interni della casa di Sophia sono stati girati a Kentwell Hall, nel Suffolk.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Slovenia: le cicogne del Prekmurje che nidificano sui tetti

Ristoranti tipici del centro storico di Firenze: dove mangiare

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • 
    Loading...
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media