Notizie.it logo

Lago di Como: come arrivare e i migliori hotel

Lago di Como

Il paesaggio da cartolina, i borghi, le antiche dimore, i boschi e i giardini, tutto questo sulle sponde di un lago incorniciato dalla vista mozzafiato delle Prealpi, rendono il Lago di Como un luogo incantato, che per secoli ha ispirato scrittori e artisti e continua a sedurre viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo.
affiliazione_inizio–>Consigliamo di visitare booking per le migliori offerte per il lago di Como
Booking.com

Lago di Como

Il Lago di Como si estende tra le province di Como e Lecco, è il più profondo d’Italia e il terzo più grande, dopo il lago di Garda e il lago Maggiore. Conosciuto anche come Lario, dal nome latino attribuitogli dai romani, è caratterizzato dalla particolare forma a Y rovesciata, i cui tre rami formano il bacino di Como e di Lecco, a sud, e quello di Colico a nord.

Non stupisce che il fascino senza tempo di questo luogo abbia dato ispirazione alle più illustri penne della letteratura.

“Niente nell’universo può essere paragonato al fascino di questi giorni brucianti d’estate passati su questo lago” scriveva Stendhal, e per Franz Listz non vi è luogo più adatto a fungere da ambientazione per una storia d’amore. Goethe ne ha descritto “l’aria luminosa” nel suo Grand Tour. E celebre in ogni angolo del mondo è “Quel ramo del lago di Como”, di manzoniana memoria.

Non solo scrittori e artisti, ma, tra i viaggiatori che scelgono questo luogo come meta per i loro soggiorni lontano dalla vita caotica, le star di Hollywood sembrano apprezzarlo particolarmente. Villa Oleandra, a Laglio, è l’ormai famosissima dimora estiva di George Clooney, e, dopo di lui, anche Robert Pattinson ha acquistato una lussuosa villa a Menaggio. Il Lago di Como ha ospitato anche l’attore Daniel Craig, ma nelle vesti dell’agente 007. Villa Balbianello di Lenno Villa La Gaeta, a San Siro, sono infatti state scelte come ambientazione di alcune scende del film Casino Royal.

Anche George Lucas ha girato qui alcune scene del secondo episodio della saga di Star Wars e, prima di lui, Alfred Hitchcock, abituale frequentatore dei suoi suggestivi luoghi, lo aveva scelto per il suo film “Il giardino del piacere”.

Il centro principale è Como, la città che dà il nome al lago. Se ne possono ammirare i monumenti, l’affascinante centro storico e i suggestivi scorci, ma, se la si vuole ammirare da un punto di vista diverso, si può scegliere di godere del panorama da un battello sul lago o di ammirarlo dalla funicolare che collega Como a Brunate. Alla sommità dell’altro ramo meridionale, quel ramo “che volge a mezzogiorno” sta la seconda città, Lecco, famosa per essere la città dei “Promessi sposi”. Affascinante luogo di interesse è, poi, l’isola Comacina; l’unica isola de lago, appartenente al comune di Tremezzina, sulla quale si possono ammirare i resti degli insediamenti romani.

Altri paesi famosi sono Cernobbio, dove si ergono fastose ville signorili come Villa d’Este e Villa Erba, e Bellagio che deve alla sua singolare bellezza l’epiteto di “perla del lago”.

Lago di Como Hotel

Meta turistica internazionale, il Lago di Como, ha una ricettività alberghiera ampia e variegata. Sono diverse le strutture che contribuiscono alla fama del Lago di Como alla sua fama di località turistica di lusso. Molti infatti gli hotel e le ville adibite a hotel che si inseriscono in questa categoria. Tra questi, il Grand Hotel Cadenabbia, ricavato da una antica villa, è caratterizzato dalla particolare costruzione a strapiombo sul lago. Celebre anche il Grand Hotel Tremezzo, insignito nel 2018 del premio “Les Clefs d’Or”. Altri noti hotel che si inseriscono nella stessa categoria sono il CastaDiva Resort, il Grand Hotel Villa Serbelloni e il Villa Lario Resort.

Nonostante la sua fama di località di lusso, però, ha strutture alberghiere di ogni tipologia.

Tra hotel, bed & breakfast e agriturismi sono centinaia le strutture ricettive tra le quali scegliere in base alla tipologia di soggiorno preferita e al proprio budget.

Lago di Como come arrivare

Se si vuole raggiungere in automobile bisogna passare per lo snodo autostradale di Milano e raggiungere la A9 Linate-Como-Chiasso e scegliere l’uscita Como Centro, se si desidera raggiungere la città di Como, o l’uscita Como Lago per proseguire lungo la sponda occidentale. Per il ramo orientale bisogna percorrere la super strada SS36 Milano-Lecco. Dalla Svizzera, invece, si può arrivare a Como attraverso l’autostrada A2 Basilea-Chiasso.

Se si sceglie di viaggiare in treno, per raggiungere il ramo occidentale si potrà partire dalle stazioni di Milano Porta Garibaldi Milano Centrale con destinazione Como San Giovanni, oppure dalla stazione Milano Cadorna per Como Lago. Se la destinazione è sul ramo orientale, invece, partendo dalle stazioni di Milano Porta Garibaldi o Milano Centrale si possono raggiungere le stazioni di Lecco, Verenna-Esino o Colico.

Se si viaggia in aereo l’aeroporto più vicino al ramo occidentale è Milano Malpensa, mentre quelli più vicini al ramo orientale sono Milano Linate o Bergamo Orio al Serio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora