Notizie.it logo

Le 10 migliori ricette locali di San Pietroburgo

Se i cibi tipici sono per te l’ideale quando visiti una città, sappi che una visita a San Pietroburgo è d’obbligo. Il paese si caratterizza anche per il cibo e i gusti che si trovano nella sua terra, che risente del clima freddo tipico.

Ecco le 10 migliori ricette locali.

1. Borscht:

sebbene sia considerato una zuppa di origine ucraina, è associato con la Russia ed è la base di molti piatti. L’ingrediente principale, le barbabietole danno al borscht un colore rosso porpora. Il resto degli ingredienti varia a seconda delle generazioni. Oltre alle barbabietole, vi è pomodori, prezzemolo, cipolla, burro, carota e dill.

2. Solyanka:

una zuppa di pesce a base di pomodoro speziato. E’ un tipo di zuppa.

3. Pelmeny o plemeni:

un tipo di carne ripieno. Il brodo di pollo e il pepe nero sono ingredienti principali. Guarnito con dill e panna per aggiungere un tocco di gusto, offre un gusto che si trova in Siberia.

4.

Blini o il pancake russo:

sono crepe con qualsiasi tipo di pasto. I blini tradizionali si preparano con latte condensato e funghi, carne e caviale. Di forma rotonda, sono il simbolo del sole e della fine dell’inverno.

5. Come molti piatti tipici russi, l’originale manzo Stroganoff ha solide radici nell’Europa dell’est. Ma ci sono due dettagli che lo rendono diverso: innanzitutto, è stato chiamato in questo modo dalla reale famiglia russa ed è il piatto tipico della nobiltà russa.

6. Da non confondere con il perogi, il piroski è una ciambella con una varietà di ingredienti dalla frutta alla marmellata al cavolo, la carne e le verdure.

7. I blintz sono la prima cosa che si pensa quando si associa la Russia. Sono dei pancake serviti con qualsiasi cosa, di forma triangolare e immersi nella panna.

8. Okroshka:

una rinfrescante zuppa con khvass e verdure: molto nutriente soprattutto nei periodi estivi.

9.

La zuppa di fagioli con noci

una zuppa di fagioli bianchi fatta con noci utile per sopravvivere ai lunghi inverni russi.

10. Il caviale di funghi:

è fatto di funghi secchi, come porcini. E’ possibile cucinare il caviale usando dei funghi freschi disponibili in stagione, che sono molto popolari in Russia.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche