Notizie.it logo

Meteo estate 2019, le città da bollino rosso

estate città bollino rosso

Il ministero della Salute ha annunciato l'allarme caldo per i prossimi giorni. Sei città italiane sono da bollino rosso.

Siamo nel mezzo della settimana più calda registrata finora nel 2019 e il ministero della Salute ha annunciato l’allarme caldo per i prossimi giorni. Il meteo di questa estate 2019 parla chiaro: temperature da capogiro in molte città italiane, notti bollenti e afa persistente. Nelle giornate di mercoledì 26 e di giovedì 27 giugno, si raggiungeranno le temperature massime più alte registrate finora in questo estremo 2019. In particolare, saranno ben 6 le città italiane dove l’allerta caldo è da “bollino rosso“. A Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Rieti e Roma l’ondata di caldo sarà intensa e rovente, con il rischio di creare problemi alla salute delle persone più deboli.

Meteo estate 2019: bollino rosso

I bollettini rilasciati dai maggiori siti di previsioni meteo parlano di giornate difficili in arrivo. Con temperature ben oltre le medie estive, molte città del Nord e del Centro Italia soffriranno l’arrivo del caldo umido. Domani, mercoledì 26 giugno 2019, in molte città italiane il livello di allerta caldo previsto è 2, comunemente chiamato anche “bollino arancione”.

Sono 16 le località interessate dall’ondata di caldo africano: Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo. Per giovedì 27 giugno, è stato annunciato il livello di allerta 3, il più alto, detto “bollino rosso” per 6 città italiane: Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Rieti e Roma. Cosa significa esattamente “bollino rosso” e cosa dobbiamo aspettarci in queste città? Per il ministero della Salute, una situazione di caldo come quella che ci attende nei prossimi giorni può prevedere effettivi negativi sul benessere sia delle persone sane, sia di quelle più a rischio. In quest’ultimo gruppo, rientrano i bambini, gli anziani e chi soffre di malattie croniche.

Temperature da record

L’Alta Pressione Subsahariana incombe sulla penisola già da qualche giorno e continuerà a farlo per tutta la settimana. Le temperature potranno sfiorare (e in alcuni casi anche oltrepassare) i 40 gradi. Nessuna tregua sembra esserci per le minime: i valori previsti per le notti di giovedì 27 e venerdì 28 giugno si aggireranno intorno ai 25 gradi al Nord e ai 22/23 al Centro.

Nel fine settimana, le temperature dovrebbero abbassarsi e stazionarsi sui 33/34 gradi: elevati, ma decisamente più sopportabili. Come sopportare queste temperature da record in arrivo? I consigli degli esperti sono sempre validi: evitare il più possibile di uscire nelle ore centrali, rifugiarsi in ambienti climatizzati e bere in maniera costante per mantenere il corpo idratato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Visita a Orlando in ottobreVisita a Orlando in ottobreL’evento principale del mese di ottobre a Orlando, in Florida, è anche una delle celebrazioni più grandi ...