Notizie.it logo

Montagne russe su una nave da crociera?

navi da crociera

Una nuova ondata di emozioni in mare: diverse compagnie stanno progettando attrazioni mozzafiato a bordo delle navi da crociera!

È in arrivo una nuova ondata di emozioni in mare: diverse compagnie continuano a sfidarsi arricchendo l’offerta di attrazioni e servizi a bordo delle loro navi da crociera.
Carnival e Norwegian, note per le loro enormi imbarcazione all’avanguardia, hanno deciso di ampliare ulteriormente la loro offerta puntando su qualcosa che difficilmente si trova su una barca, ovvero una serie di attrazioni che non sono indicate per i deboli di cuore. Finalmente sarà possibile vivere delle esperienze ricche di adrenalina anche durante una crociera, con la costruzione di un vero e proprio luna park in alto mare: sono in arrivo, infatti, le prime montagne russe mai realizzate su una nave e delle straordinarie piste per go-kart.

Un parco divertimenti galleggiante

Tra le attrazioni più attese dai curiosi rientrano le prime montagne russe in programma, che verranno ospitate dalla prossima nave di Carnival, la Mardi Gras, un’imbarcazione con una capacità di 5200 persone il cui debutto è previsto nell’agosto 2020 in un nuovo terminal per navi da crociera a Port Canaveral, in Florida.

Soprannominato BOLT: Ultimate Sea Coaster, questo ottovolante sopra il livello del mare raggiungerà i 65 chilometri orari su un percorso di quasi 250 metri, lungo il quale non mancheranno curve e tornanti – ci sarà perfino un tornante intorno al tunnel di curvatura della nave. Gli intrepidi piloti che sceglieranno di salire a bordo potranno regolare la velocità tramite dei pedali che troveranno nella loro postazione, e l’attrazione sarà gratuita per tutti gli ospiti della crociera.

A tutta velocità sui go-kart

Le piste di go-kart in mare, invece, sono ancora appannaggio di Norwegian, che le ha inserite su tre delle sue navi di punta: la Norwegian Joy del 2017, con una capienza di 3.802 persone, la Norwegian Bliss del 2018, che può portare 4.004 passeggeri, e l’ultima nave della linea, la Norwegian Encore, che verrà presentata a novembre.
Sulla Bliss, i piloti di go-kart possono sfrecciare su una pista all’aperto a due piani, che si estende per quasi 300 metri – praticamente la lunghezza della nave – e comprende ben nove tornanti.

La pista a bordo di Joy è più piccola di circa il 30%, ma sarà ingrandita durante una ristrutturazione della nave in aprile per adeguarsi alle proporzioni della Bliss. Encore, invece, vanterà la più grande attrazione di sempre, con un percorso di 350 metri e 10 curve. Sulle piste potranno correre 10 go-kart contemporaneamente, per quanto saranno larghe, e i veicoli potranno gareggiare in tutta sicurezza facendo sorpassi fino a 50 chilometri orari. In questo caso, però, l’attrazione sarà a pagamento: le corse costeranno circa 9 euro l’una, ma sarà possibile anche anche acquistare pass giornalieri e settimanali per corse illimitate.

© Riproduzione riservata
Leggi anche