Londra, la lista dei musei da visitare

Londra è piena di musei importanti e ricchi di storia e di arte: una lista dei luoghi imperdibili per chi visita Londra solo o in compagnia.

Senza dubbio, Londra è una delle città più famose del mondo. Per secoli è stata il centro dell’impero britannico, con contatti e connessioni letteralmente con tutto il mondo. La conseguenza di ciò oggi è un’immensa diversità culturale che si può osservare in tutta la città, e questa diversità copre praticamente tutto, dalla gastronomia alla moda.

I migliori musei da visitare a Londra

Il Museo di Storia Naturale

Il Museo di Storia Naturale deve essere in cima alla lista dei migliori musei di Londra.

Anche se non sei un appassionato di scienza, rimarrai stupito da ciò che questo luogo affascinante ha da offrire. Anche in questo caso, il numero di reperti è sbalorditivo, con decine di milioni di oggetti provenienti da vari campi della scienza naturale. Gli scheletri di dinosauro conservati all’interno di questo edificio sono sicuri di affascinare ogni singolo visitatore, e hanno persino esemplari raccolti da Charles Darwin stesso.

Ci sono anche gallerie dedicate alla geologia, all’evoluzione umana, agli uccelli e a molte altre cose, ma ciò che è particolarmente interessante è che il Museo di Storia Naturale lavora attivamente per attirare i suoi visitatori a partecipare a vari esperimenti scientifici (molti dei quali sono effettivamente esposti qui) e indagini.

Il Museo di Storia Naturale è ottimo per i bambini perché saranno occupati per un bel po’, e non stupitevi se vedrete anche gli scolari britannici correre in giro.

Il British Museum

Non si può davvero iniziare una lista dei migliori musei di Londra in altro modo che con il British Museum.

Il British Museum è un’istituzione riconosciuta a livello mondiale, piena di artefatti affascinanti e incredibilmente preziosi. E la portata di tutto qui è semplicemente sbalorditiva: sono esposti circa otto milioni di oggetti!

Ci sono sezioni separate per le civiltà antiche come Roma, Grecia ed Egitto, così come enormi sezioni sulle culture asiatiche, africane, dell’Oceania e delle due Americhe. Oggetti appartenenti ai faraoni egiziani, la Stele di Rosetta, parti dell’Acropoli, rilievi dai palazzi assiri… la lista continua e sareste perdonati se vi sentiste un po’ sopraffatti da tutto questo.

Semplicemente, non c’è posto migliore al mondo per vedere lo sviluppo e le realizzazioni dell’umanità e per contemplare quanto lontano siamo arrivati. Inoltre, questo è il primo museo nazionale al mondo ad essere completamente aperto al pubblico, con le sue radici che risalgono al 1753. Un must assoluto per ogni visitatore di Londra.

Victoria and Albert Museum

Il Victoria and Albert Museum risale al 1852 ed è considerato il miglior museo di arte e design del mondo. Chiamato come la famosa Regina Vittoria e suo marito il Principe Alberto, questa illustre istituzione copre più di 5000 anni di storia dell’arte.

Architettura, moda, tessuti, fotografia, pittura, vetro, ceramica, persino mobili e teatro e molte altre categorie di design sono tutte incluse qui, quindi ci si può aspettare un’esperienza piuttosto affascinante quando si visita. Le collezioni rinascimentali e dell’Asia orientale del museo sono particolarmente apprezzate, ma la sua collezione di sculture successive al periodo classico è la più grande del mondo.

Tate Britain

La Tate Britain è un altro museo d’arte di Londra, ma questa istituzione si concentra solo sull’arte britannica.

È stato fondato nel 1897 e ospita una collezione di opere d’arte dall’inizio del XVI secolo fino ai giorni nostri. Non troverete una panoramica più dettagliata dell’arte britannica in nessun’altra parte del mondo, e sarete in grado di ispezionare le opere di diversi artisti venerati in una stanza dedicata esclusivamente a ciascuno di loro.

I nomi presenti qui includono Francis Bacon, Tacita Dean, John Latham, Peter Blake e molti altri, il che non è una sorpresa dato che questa istituzione è in realtà la galleria nazionale britannica.

Questa è anche una delle quattro gallerie Tate situate in tutta l’Inghilterra, con la Tate Modern che si trova sempre a Londra. Quindi, se sei un amante dell’arte, sai dove andare.

Il Madame Tussauds

Chi non ha mai sentito parlare di Madame Tussauds? Questo famoso franchising di musei delle cere ha filiali praticamente in tutto il mondo, ma il museo di Londra è il primo e il più grande.

Con oltre 250 figure di cera che rappresentano varie celebrità, membri della famiglia reale, personaggi storici e persino famosi criminali, questa è una delle attrazioni più popolari della città.

Scattate un selfie con Donald Trump, mettetevi in posa accanto a Martin Luther King e unitevi alla regina Elisabetta II per una sessione fotografica esclusiva. Incredibilmente divertente!

Charles Dickens Museum

E ora qualcosa per gli amanti dei libri. Il Charles Dickens Museum si trova al 48 di Doughty Street, in un edificio che fu la vera casa di questo magnifico scrittore ad un certo punto della sua vita. Infatti, è qui che scrisse Oliver Twist!

La casa è un magnifico esempio di casa vittoriana, e si può esplorare lo studio di Dickens e persino vedere la scrivania su cui scriveva fino a notte fonda ed esaminare le bozze dei suoi romanzi. Anche altre stanze sono accessibili, e si può anche scendere negli alloggi della servitù per avere il senso perfetto della vita in questo periodo.

Consigli per visitare i musei di Londra

Prima di andare, ci sono alcuni consigli extra di cui dovresti essere consapevole quando cerchi di decidere quale posto visitare.

Molti dei musei di Londra sono finanziati da fondi pubblici, il che significa che puoi entrare gratuitamente e vedere le mostre che sono solitamente in esposizione. Tuttavia, qualsiasi mostra speciale o anche all’interno di essi vi farà probabilmente pagare un qualche tipo di biglietto d’ingresso.

Molti musei, specialmente quelli più grandi, hanno un sacco di esposizioni interattive con cui puoi divertirti. Pertanto, se hai dei bambini con te, portali con te senza temere che si annoino. Il Museo di Storia Naturale è un posto perfetto per questo.

I negozi di souvenir dei musei sono generalmente eccellenti e rappresentano ottimi posti per lo shopping di souvenir.

Musei come il British Museum e il Natural History Museum sono assolutamente enormi. Pianifica in anticipo ciò che vuoi visitare lì e prenditi il tuo tempo. Potreste letteralmente passare giorni in

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maiorca, cosa fare sull’isola: le attività da non perdere

Visitare l’Africa: i luoghi da non perdere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • Loading...
  • Weekend Festa delle donne nightclub BerlinoWeekend Festa delle donne nightclub Berlino
  • Weekend Festa delle donne a MalagaWeekend Festa delle donne a Malaga
Contents.media