Novità nel bike sharing: Mobike LITE 3.0

La società cinese Mobike ha introdotto la nuova bicicletta LITE 3.0

La condivisione dei mezzi di locomozione è una realtà sempre più viva all’interno delle città. Soprattutto nella città di Milano sono tanti i mezzi di trasporto che si possono noleggiare per evitare di spostarsi con i mezzi pubblici. L’area milanese offre una vasta gamma di mezzi.

E’ possibile scegliere auto a noleggio, per esempio quelle introdotte dalla Eni o da Car2go, scooter a noleggio, sia a motore che elettrici, infine possiamo anche noleggiare biciclette, come la Mobike.

Nuovo modello LITE 3.0 firmato Mobike

Le compagnie che mettono a disposizione le proprie biciclette ai cittadini sono diverse. Ognuna ha delle caratteristiche che la contraddistinguono dai concorrenti. Ciò che fa pendere l’ago della bilancia verso una o l’altra compagnia è sicuramente il lato estetico e la comodità del mezzo in sé.

Advertisements

Proprio questi due aspetti sono stati curati maggiormente nella seconda versione di bicicletta che ha presentato Mobike. La compagnia cinese fa parte del bike sharing ormai da circa 8/9 mesi. Il loro utilizzo è riuscito ha contribuito a ridurre gli agenti inquinanti.

Nuove ruote e cambio

La nuova versione incarna in sé delle innovazioni tanto banali quanto geniali. Per prima cosa la dimensione delle ruote è stata aumentato di ben due pollici.

Ora infatti i cerchioni hanno una misura di 26 pollici che migliora la guidabilità della bicicletta e consente di avere un maggior controllo del mezzo. Altra novità molto importante è l’introduzione del cambio a tre rapporti, prima del tutto assente. La Mobike LITE 3.0 sarà meno faticosa da pedalare e grazie al nuovo cambio si potranno affrontare le leggere salite che in certi tratti la città impone. L’estetica rimane pressoché invariata.

I cerchioni infatti saranno sempre a cinque razze sdoppiate e di colore arancione fluorescente così da migliorare la visibilità.

Materiali costruttivi più leggeri

Un problema che affligge le biciclette a noleggio è l’eccessivo peso. La nuova bicicletta Mobike è costruita con materiali più leggeri e resistenti come magnesio e lega di alluminio. Qualche chilo lo si è riuscito a perdere anche se la bici risulta ancora pesante. C’è da considerare che queste tipologia di mezzi è studiata appositamente per evitare che i vandali arrechino dei danni.

Le gomme non sono delle semplice gomme da bicicletta ma sono piene. Non sono riempite con aria ma con un materiale di gomma che fa in modo che non si buchi. I freni e tutti i cavi che collegano le leve ai comandi sono nascosti e in modo che non vengano tagliati. Il portapacchi anteriori è stato colorato di arancione anziché nero come il modello prededente.

Concorrenza a Mobike

La prima compagnia che ha presentato un servizio di noleggio di biciclette è stata l’ATM. Il servizio da subito aveva riscosso successo ma è molto limitante per il fatto che le biciclette si possono prendere solo dagli appositi rastrelli e devono essere necessariamente lasciate in un altro porta bici ATM. Le novità che OFO e Mobike hanno introdotto è la cosiddetta Free floating. La bicicletta si può prendere a noleggio e lasciarla dove si vuole.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto elettriche, come Muoversi a Milano

Air Italy: annunciato il volo diretto Milano-Mumbai

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media