Notizie.it logo

Come organizzare nei minimi dettagli un viaggio a Disneyland Paris

Disneyland Paris

Come organizzare nel dettaglio un viaggio a Disneyland Paris, con consigli su come arrivare e sulle attrazioni. Guida all'acquisto di una guida al parco.

Disneyland Paris è il parco divertimenti a tema più famoso e gettonato d’Europa. La sua sede, in Francia, vede ogni anno un susseguirsi di turisti che accorrono numerosissimi.

Disneyland Paris è un sogno che diventa realtà, una favola che si realizza. Per grandi e piccini è la metà ideale, un mondo fuori dal mondo, dove l’unica regola è sognare!

Se siete delle famiglie con bambini, Disneyland Paris accenderà il sorriso nei volti dei vostri piccoli. Ma, a differenza di altri parchi divertimento, a Disneyland Paris c’è spazio anche per gli adulti.

Disneyland Paris, infatti, offre moltissime attrazioni, alcune delle quali sono indicate solo per chi ha già conseguito un’età adulta e non vuole smettere di sognare. In questo luogo, infatti, troverete gli amici della vostra infanzia, i principi che avete sognato di sposare e i guerrieri che tante volte avete sfidati nei vostri giochi d’infanzia.

Seguite, allora, la nostra guida per scoprire le meraviglie che questo parco riserva ai propri visitatori.
Consigliamo di visitare expedia per le ultime offerte voli e hotel per Disneyland e Parigi.



Disneyland Paris

Visitare Disneyland Paris è il sogno di ogni bambini che ha trascorso la propria infanzia circondato da Topolino e dalla folta schiera di personaggi, principi, principesse, eroi e animali fantastici che popolano il mondo della Disney.

Aperto da 25 anni, Disneyland Paris è il parco a tema Disney situato in Francia, a poca distanza dalla sua capitale, Parigi.

Come abbiamo detto, non importa l’età, perché basta oltrepassare i grandi cancelli ed entrare all’interno del parco per ritrovarsi catapultati in una realtà dove non conta più l’età e il sesso, ma si ritorna ad essere bambini, gioiosi e incantati da ciò che c’è intorno.

Disneyland Paris è proprio questo: una fonte inesauribile di entusiasmo e colpi di scena, un’atmosfera di magia e gioia.

Ed è così che in poco tempo vi troverete immersi in un’altra realtà e, pur sapendo che non è così, farete finta che lo sia, anche solo per quelle poche ore, per quei pochi giorni. Vediamo insieme come si compone nel dettaglio.

Disneyland Paris: le aree tematiche

Disneyland Paris si compone di due parchi tematici diversi, che sono il Disneyland park e il Walt Disney Studios Park.

Il Disneyland park contiene al suo interno cinque diverse aree tematiche, che sono:

  • Main Street USA: qui avrete l’opportunità di rivivere l’atmosfera di una piccola città dell’America di fine Ottocento;
  • Fantasyland, è il luogo in cui le fiabe prendono vita sullo scenario del suggestivo e unico castello della Bella addormentata. Questo è probabilmente il lato del parco più famoso e conosciuto;
  • Frontierland ed Adventureland rappresentano una tappa irrinunciabile per tutti gli appassionati del vecchio West e dell’avventura;
  • Discoveryland, è l’area tematica in cui sognare ad occhi aperto l’infinito dell’universo.

Il Walt Disney Studios Park è il paradiso per gli amanti del piccolo e grande schermo.

Si tratta di un’area più piccola rispetto al Disneyland park.

Quest’area si compone a sua volta di quattro aree che presentano un carattere cinematografico e televisivo.

Le quattro aree sono rispettivamente Front lot, Toon Studio, Backlot e Production courtyard.

Questa parte di Dinseyland Paris è meno adatta i più piccoli, ma è stata studiata per un pubblico più adulto, alla ricerca di adrenalina.

Questo non vuol dire che il divertimento per i bambini manchi. Per loro, infatti, troverete anche qui molto da fare, e soprattutto sapranno apprezzare l’area di costruzione recente dedicata a Toy story.

Visitare Disneyland Paris

Per visitare Disneyland Paris ci sono essenzialmente due modi possibili.

Il primo è quello di entrare come visitatori esterni al parco per uno o più giorni.

Il secondo modo è, invece, quello di inserirsi all’interno del parco prenotando una o più notti in uno dei molteplici hotel che vi si trovano all’interno.

Nel secondo caso avrete il tempo per godere di tutte le attrazioni possibili, e potrete sfruttare anche gli orari in cui il parco è chiuso ai visitatori esterni.

Disneyland Paris, infatti, apre i battenti ai visitatori esterni a partire dalle 10 del mattino. Potrete, dunque, sfruttare le ore precedenti all’apertura per visitare i posti più affollati.

Prezzi e biglietti

Non è difficile trovare tariffe vantaggiose per Disneyland Paris. Il parco, infatti, si premura di realizzare pacchetti convenienti che distribuisce durante tutto l’arco dell’anno.

Le fasce più attenzionate sono le famiglie, a cui spesso viene fatto uno sconto sui bambini più piccoli. Per quanto riguarda i prezzi del biglietto, infatti, c’è sempre una tariffa ridotta per i più piccoli dai 3 ai 11 anni.

Si può risparmiare ulteriormente prenotando dal sito internet ufficiale. In altri casi, invece, determinate promozioni sono valide sono in agenzia viaggi.

In base al periodo dell’anno i costi del biglietto giornaliero vanno dai 49 ai 73 euro per un adulto e dai 42 ai 71 euro per i bambini.

Se decidete di soggiornare al parco per un paio di giorni, allora, vi consigliamo di richiedere un preventivo.

A parte potrete acquistare il servizio Fast Pass, valido per alcune attrazioni.

Si tratta di una tessera tramite cui saltare la fila delle attrazioni prenotando prima.

Come arrivare

Disneyland Paris si trova a Marne-la-vallée, a pochi chilometri da Parigi. Arrivare a Disneyland Paris non è per nulla difficile, grazie all’ottima rete di comunicazione che il parco offre ai visitatori.

Per chi proviene dal Belgio è possibile raggiungerlo con i treni Tholys e, per chi viene da Londra, con Eurostar.

Partendo dall’Italia, c’è un treno diretto che parte da Torino, il Tgv che spesso presenta delle offerte molto vantaggiose.

Se atterrate in uno degli aeroporti di Parigi, potrete raggiungere il parco attraverso le navette di collegamento che partono dai terminal ogni 45 minuti circa.

Per chi si trova già a Parigi, sono disponibili delle navette convenzionate che partono da la Gare du Nord, da la Madeleine, da Opéra e da Châtelet. Queste navette includono nel prezzo del biglietto, oltre al viaggio di andata e ritorno, il biglietto d’ingresso al parco valido per una giornata.

Con questo biglietto avrete accesso ad entrambi i parchi ad un costo che in genere è di 89 € per gli adulti e di 69 € per i bambini dai 2 agli 11 anni.

Un altro modo di raggiungere il parco, partendo da Parigi, è quello di prendere la linea A della RER fino alla stazione di Marne-la-Vallée/Chessy che si trova a circa 100 metri dall’ingresso del parco.

Quali attrazioni vedere

Parlando di attrazioni, il primo consiglio che vi diamo è quello di scaricare sul vostro smartphone l’app di Disneyland Paris.

In questo modo, infatti, potrete controllare dal vivo lo stato delle attrazione ed essere informati sull’eventuale chiusura momentanea per manutenzione.

Premesso ciò, ecco un breve elenco di quelle che a nostro avviso sono le attrazioni migliori, quelle da non perdere per nessuna ragione al mondo.

Inutile dire che una volta giunti li sarete tentati di fermarvi ad ogni angolo, di vedere ogni attrazione, di fare una foto con ciascun personaggio. Ma se non avete molto tempo e siete costretti a fare una cernita, allora seguite i nostri consigli.

Big Thunder Mountain

Il percorso di queste montagne russe vi toglierà letteralmente il fiato.

A bordo di un treno da miniera, affacciati su un panorama spettacolare, circondati dalla natura e immersi negli effetti speciali, godrete di un’esperienza da brivido. E pensare che questa è fra le giostre più antiche del parco!

Tower of terror

Passiamo adesso alla Tower of terror, che come suggerisce il nome incute paura.

Si afferma, con i suoi 61 metri, come l’edificio più alto all’interno del parco.

Questa attrazione vi porterà all’interno di un albergo immaginario, da brividi!

Cinémagique

Questa attrazione è stata premiata nel 2003 come una delle attrazioni più belle del mondo. La sua particolarità è che vi permetterà di guardare il cinema come non l’avete mai visto, con un formidabile mix di azione, adrenalina ed emozioni.

Alice’s Curious Labyrinth

Passiamo a un’attrazione adatta anche ai più piccini. Questa giostra si ispira alla storia di Alice nel Paese delle Meraviglie con il suo labirinto da attraversare, il Castello della Regina di Cuori, le tazze del Cappellaio Matto che girano e tanto altro.

Sempre in questa zona si trova il Princess Pavillon, un luogo in cui le bambine possono vestirsi e truccarsi come delle principesse, per entrare a far parte in prima persona di questo mondo incantato.

Les Pays des Contes de Fées

Non perdete questa attrazione nel vostro tour del parco. Salite a bordo di una vivace imbarcazione e partite alla volta delle fiabe Disney più tradizionali. Lungo il percorso incontrerete la Torre di Rapunzel, la Città di Smeraldo del Mago di Oz, la spiaggia della Sirenetta, il villaggio di Belle e il Castello della Bestia, la casetta di Biancaneve e dei Sette Nani, e tanto altro ancora.

La parata della Magia Disney

A Disneyland c’è una cosa che non bisogna perdere per nessun motivo al mondo, e questa è la parata dei personaggi Disney lungo Main Street.

Perché diciamolo pure, la parata non piace solo ai bambini, ma fa sognare anche gli adulti.

Accompagnati dai carri a tema, con sottofondo musicale, i personaggi Disney sfilano in un lungo corteo, lungo il quale li riconoscerete proprio tutti. Questo è davvero un classico, assolutamente immancabile.

Il consiglio è quello di controllare bene gli orari sul programma del parco tenendo conto che, trattandosi di uno spettacolo all’aperto potrebbe essere disdetto in caso di brutto tempo.

Se il tempo permette, invece, cercate di arrivare sul posto in anticipo, così da prendere i posti migliori per nono rimanere dietro.

Guide

Passiamo adesso ad elencarvi le guide turistiche di Disneyland Paris, tra le quali abbiamo scelto quelle più dettagliate e ricche di suggerimenti.

Scegliete la migliore!

  • Disneyland Paris. La guida
  • Parisi, Versailles, Disneyland
  • Innamorarsi a Disneyland
© Riproduzione riservata
Leggi anche