Parco di Veio, Roma: tutte le informazioni

Tutte le informazioni che servono per conoscere il Parco di Veio di Roma.

Nel corso di un soggiorno nella magnifica città di Roma è possibile visitare moltissime aree naturali, tra le quali spicca il bellissimo Parco Naturale Regionale di Veio.

Parco di Veio, Roma

Il Parco Naturale Regionale di Veio è una delle aree naturali più vaste che si possano visitare all’interno del territorio del Lazio.

La superficie del parco si estende infatti per quasi 15 mila ettari di terreno Il parco si trova nell’ambito territoriale della città di Roma, tra la Via Flaminia e la Via Cassia. L’area protetta è un luogo magnifico in cui trascorrere una giornata durante un soggiorno nella capitale italiana. Si tratta infatti di un’area naturale ricca di splendidi paesaggi. I pascoli e le torri tufacee del parco sono solo alcune delle bellezze che si possono ammirare nel corso di una visita. Il parco è infatti noto per la presenza di fitti boschi e di limpidi torrenti. Si possono inoltre vedere suggestive aree archeologiche, che sorgono a ridosso delle aree in cui la natura cresce incontaminata. Prima di partire per il prossimo viaggio nella Città Eterna, è molto interessante conoscere tutte le informazioni a proposito del Parco Naturale Regionale di Veio.

parco di veio

Informazioni sul parco romano

L’istituzione del Parco di Veio risale al 1997 e da allora quest’ampia area naturale è una delle più importanti aree protette della regione Lazio. Nel corso di una visita è possibile apprezzare la grande diversità dei paesaggi del parco e godere di splendidi momenti all’insegna del relax e del benessere. Il parco ha un’origine vulcanica, che si può notare ammirando i vasti altopiani di tufo che si trovano al suo interno. Inoltre, si può notare la presenza di una mole molto elevata di corsi d’acqua. Questa peculiarità dell’area protetta si deve alla vicinanza con la Valle del Tevere. I torrenti che scorrono tra i paesaggi ameni del parco di Veio sono infatti alcuni degli affluenti del famosissimo fiume laziale. I corsi d’acqua del parco formano un intricato reticolo di fossi, che rende l’ambiente particolarmente suggestivo.

Attrattive dell’area naturale

Il magnifico Parco Naturale Regionale di Veio è ricco di attrattive interessanti da vedere nel corso di una visita. In particolare, è possibile ammirare suggestive opere realizzate nel periodo in cui gli Etruschi conoscevano il momento di massimo splendore. Le aree archeologiche che si vedono all’interno del parco rappresentano preziose testimonianze del passato della regione laziale. All’interno dell’area naturale è possibile inoltre vedere delle antichissime necropoli e diversi insediamenti abitativi che risalgono a epoche storiche molto lontane nel tempo. Ad esempio, si può notare il suggestivo sito della città etrusca di Veio.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Migliori enoteche di Torino: quali visitare

Miami, il tunnel di Elon Musk: il nuovo progetto dell’imprenditore

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media