Passaporto per animali da compagnia: prezzi e informazioni

Passaporto per animali da compagnia: come si richiede e quanto costa.

Per viaggiare in sicurezza con i nostri amici a quattro zampe è necessario richiedere il passaporto per animali da compagnia. Ma come ottenerlo? In questo articolo spiegheremo le procedure per viaggiare con cani e gatti in piena sicurezza.

Passaporto per animali da compagnia

Spesso, le persone rinunciano a viaggiare perché non hanno nessuno che si prenda cura del proprio amico a quattro zampe, o semplicemente perché non vogliono lasciarlo solo. La soluzione è semplice: viaggiate insieme a loro.

Infatti, portare con sé gli animali da compagnia è possibile, purché si faccia seguendo alcune semplici regole. Il Regolamento CE n. 998/2003 dell’Unione europea stabilisce, infatti, che cani, gatti e furetti che viaggiano nei paesi dell’Unione europea devono avere un passaporto.

Advertisements

Vediamo come si ottiene questo importante documento e la sua validità.

Cani antistress per la paura di volare

Come si ottiene e a cosa serve

Il passaporto per gli animali viene rilasciato dalle Asl, ed è obbligatorio dal 1° ottobre 2004.

Per verificare che il passaporto appartiene a quel determinato cane o gatto, le ASL, prima di rilasciarlo, verificano che sia presente il microchip indicativo. Questo viene “iniettato” sotto la cute dell’animale dai veterinari autorizzati, in una parte del corpo che verrà poi specificata sul passaporto, che può essere la spalla destra, a sinistra del collo e così via. Oltre alla posizione, nel passaporto viene indicato il numero del microchip.

Il passaporto è necessario per tutelarsi dai rischi sanitari e deve contenere i dati anagrafici del proprietario dell’animale e certificare le eventuali vaccinazioni effettuate all’animale. Inoltre, è obbligatorio certificare la vaccinazione antirabbica effettuata almeno ventuno giorni prima della partenza.

Nel caso di Gran Bretagna, Irlanda e Svezia, è necessario anche un test immunologico di verifica degli anticorpi della rabbia da effettuare nei tempi richiesti da ciascun Paese. Ventiquattro ore prima della partenza il veterinario dovrà certificare, apponendo un timbro sul passaporto, che l’animale è in condizioni di salute idonee per il viaggio.

Il passaporto è rilasciabile solo a partire dall’età di tre mesi compiuti. Questo perché i cuccioli sotto i tre mesi non possono essere vaccinati contro la rabbia.

Rinnovi e costi

Il rinnovo è automatico nella maggior parte dei casi. Non ci saranno, quindi, problemi per l’espatrio se si effettua il richiamo dell’antirabbica nei tempi corretti, prima della scadenza di 12 mesi. Il veterinario, quindi, applicherà l’etichetta del batch del vaccino sul passaporto e aggiungerà la data. La scadenza, poi, sarà fissata di nuovo dopo 12 mesi.

Nella provincia di Imperia, l’ASL richiede la vidimazione obbligatoria del rinnovo del Passaporto europeo presso i propri uffici. Qui, il rinnovo costa 7 euro. Nella Regione Campania, invece, chiede 6,24 euro per il rinnovo, sebbene l’attestazione della nuova antirabbica sul passaporto sia sufficiente per rinnovo stesso, come da direttiva UE.

I costi per ottenere il passaporto variano da regione a regione, che può partire dai 10 euro e arrivare ai 50 euro. Nella regione Lazio, ad esempio, il costo è di € 19,00. Nei casi in cui sia necessaria la visita clinica, il costo aggiuntivo, se la visita è effettuata dalla ASL, è di € 15,00.

Tuttavia, questi costi sono suscettibili di aggiornamento, e ciò dipende dal tariffario approvato a livello regionale. In alcuni casi il passaporto è gratuito. Si tratta di animali dati in adozione dai canili/gattili sanitari e canili rifugio.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Città più popolose del mondo 2020: la classifica

Oslo: cosa vedere in tre giorni, i luoghi imperdibili

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.