Posti sconosciuti da visitare in Veneto: tra storia e natura

Tutte le informazioni per sapere quali sono i più bei posti sconosciuti da visitare in Veneto.

In Veneto esistono posti praticamente sconosciuti bellissimi da visitare. Durante una vacanza nella regione è interessante cogliere l’occasione per vederli.

Posti sconosciuti da visitare in Veneto

Il Veneto è una regione ricca di splendidi luoghi da visitare. Oltre alle più note mete turistiche, ci sono posti che non sono molto conosciuti.

Esplorare il territorio alla ricerca di questi luoghi è un’interessante attività. Vedere i posti più belli e inesplorati della zona permette di vivere una vacanza meravigliosa. I luoghi di cui si parla sono pieni di fascino. Non essendo molto visitati, permettono di godersi una meravigliosa sensazione di quiete. Ricercare il relax e visitare posti nuovi sono due obiettivi che in questo caso si coniugano perfettamente. La scelta tra i posti da visitare è davvero molto vasta.

Prima di partire è bene dedicarsi alla scelta dell’itinerario. In questo modo, si possono cogliere i particolari più belli di questa splendida regione.

Grotta del Ciabattino, Verona

Nel territorio di Verona si può visitare un posto incredibilmente affascinante. Basta recarsi sul Monte della Lessinia per poter ammirare una spettacolare grotta carsica. Il nome con cui è conosciuta è Spluga della Preta. Al suo interno si trova una profonda cavità, che si può raggiungere comodamente tramite un percorso a piedi.

Si tratta della splendida Grotta del Ciabattino. Le stalagmiti di ghiaccio che si formano in primavera rendono l’ambiente suggestivo. D’estate si possono invece apprezzare le fumate. Si tratta di un particolare fenomeno creato dal contatto del vapore con l’aria esterna. Lo spettacolo ha un notevole impatto sui visitatori ed è pieno di fascino.

289437326

Eremo di Monte Rua, Torreglia

Nel territorio padovano, presso il comune di Torreglia, si trova un luogo con una strana caratteristica. L’accesso è infatti vietato alle donne. Sull’Eremo di Santa Maria Annunziata vivono infatti dei frati Camaldolesi, in totale clausura. L’eremo risale agli anni del XIV secolo e la sua struttura principale è costituita da una chiesa. Si trovano inoltre 14 celle, che rendono il luogo altamente suggestivo.

Rocca di Asolo, Treviso

La Rocca che sovrasta il Monte Riccio ha una meravigliosa vista panoramica. La struttura risale agli anni del XII secolo e fu costruita per volere del vescovo di Treviso. Sulla cima del monte si trova anche un’altra attrattiva decisamente particolare. Si tratta dello splendido Tempio di Canova a Possagno. Intorno a questi bellissimi luoghi si possono ammirare verdi vitigni e graziosi borghi, che si stagliano sull’orizzonte.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pentedattilo: la storia del borgo

Cascate del Monte Gelato, Roma: come arrivare, trekking e curiosità

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.