Ristoranti tipici Venezia non turistici: dove mangiare

Tutte le informazioni che servono per conoscere i ristoranti tipici non turistici di Venezia.

Durante una vacanza a Venezia è molto interessante fare un tour gastronomico nei migliori ristoranti non turistici della città lagunare.

Ristoranti tipici Venezia non turistici

Nel corso di una vacanza a Venezia è possibile gustare moltissime prelibate pietanze appartenenti alla tradizione gastronomica della città della laguna.

In particolare, esplorare i ristoranti non turistici del posto è un’esperienza che garantisce l’autenticità delle antiche ricette veneziane. Per godersi al meglio un tour gastronomico a Venezia è molto interessante sapere quali sono i migliori ristoranti è possibile gustare i piatti tipici della città.

Osteria Al Cantinon

L’Osteria Al Cantinon è uno dei ristoranti più noti all’interno della città di Venezia. Il locale sorge nei pressi della Strada Nova, a poca distanza dal Casinò. La splendida location del ristorante consente di ammirare un’incantevole visuale sul Rio della Maddalena. La cucina dello chef Serghei Hachi propone ottime ricette a base di pesce preparate secondo la tradizione locale, con un occhio di rigurdo verso l’innovazione. Le pietanze del ristorante sono note per lo stile fusion, che mixa in modo abile i piatti della tradizione veneziana con ingredienti innovativi e influenze che derivano da altre culture.

Osteria Al Cantinon

Oficina Ormesini

Oficina Ormesini è un locale particolarmente elegante, contraddistinto da uno stile ricercato che contribuisce a rendere l’atmosfera perfetta per gustare un bellissimo dopo cena. I drink dell’Oficina Ormesini sono ispirati alla tradizione della città lagunare. Presso il locale è inoltre possibile gustare ottimi stuzzichini, che consentono di gustare al meglio le prelibate bevande disponibili.

Al Covo

Il ristorante Al Covo appare come un locale decisamente raffinato, ideale per gustare un’ottima cena. Le pietanze che si possono scegliere sono in prevalenza a base di pesce. Si tratta di piatti tipici della tradizione culinaria di Venezia, mescolati in modo innovativo con ingredienti che provengono da altre zone dell’Italia.

Al Giardinetto da Severino

Il ristorante Al Giardinetto da Severino sorge all’interno di una location decisamente magnifica. Il locale si trova infatti nelle immediate vicinanze del Palazzo Zorzi, a pochi minuti di cammino da Piazza San Marco. Per godersi un prelibato pasto veneziano è possibile prenotare un tavolo presso la sala interna del ristorante. Si può inoltre scegliere, a seconda delle proprie preferenze, un tavolo presso la splendida corte esterna del locale. Il ristorante esiste sin dagli inizi del XX secolo ed è noto per le sue prelibate pietanze a base di baccalà mantecato.

Ae Botti

L’osteria Ae Botti si trova presso la Giudecca ed è dotata di una magnifica corte interna. La visuale sulle Zattere rende l’atmosfera assolutamente perfetta per gustare un ottimo pasto. Le polpette al sugo rappresentano il piatto tipico di questo splendido locale.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Forestale: Ecolodge immerso nella natura

St. Ives, meta più bella secondo TripAdvisor

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media