San Giovanni Rotondo, la casa di Padre Pio

La visita al santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, sulle orme del santo.

La città di San Giovanni Rotondo è legata indissolubilmente alla figura di Padre Pio, il Santo di Pietrelcina. Vediamo, quindi, tutte le informazioni sulla visita al santuario, meta di pellegrinaggio.

San Giovanni Rotondo e Padre Pio

Il comune di San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, in Puglia, è famoso per ospitare le reliquie del Santo.

Il frate cappuccino è vissuto a lungo nella città dove adesso si trovano le sue spoglie. Infatti, da anni è divenuta un’importante meta di pellegrinaggio per i devoti al santo.

Incastonata nella meravigliosa zona del Gargano, la casa di Padre Pio di Pietrelcina è frequentata da migliaia di pellegrini.

Ma scopriamo tutte le informazioni sul santuario, sulla visita e sulla storia del Santo.

Il Santuario di Padre Pio

La chiesa di Padre Pio, anche nota come santuario di san Pio, è un luogo di culto religioso cattolico della provincia di Foggia.

Advertisements

Il santuario si trova nel territorio dell’arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

L’opera, commissionata dall’ordine dei frati minori cappuccini della provincia di Foggia, venne progettata dall’architetto italiano Renzo Piano e costruita dall’impresa Pasquale Ciuffreda di Foggia. L’intera opera è stata finanziata dalle offerte dei pellegrini.

Si tratta, inoltre, di una delle chiese con la maggior superficie in Italia.

La chiesa sorge sul monte di San Giovanni Rotondo ed è adiacente al preesistente santuario e convento.

Questo era, infatti, il luogo in cui il frate visse e in cui ne sono state conservate le spoglie fino al trasferimento nella nuova chiesa a lui dedicata.

San Giovanni Rotondo santuario

Visita al Santuario

Il santuario è una delle maggiori attrattive del Gargano, per cui è meta non solo di pellegrini, ma anche di semplici turisti.

All’interno di questa chiesa si trova anche la cripta e un piccolo museo che raccoglie le spoglie di San Pio e ricostruisce la sua vita.

Molto suggestiva, poi, è la visita alla piccola cella dove Padre Pio trascorse la sua vita.

Per visitare il santuario è necessario indossare abiti consoni ai luoghi di culto e organizzare la visita in base agli orari di apertura e delle funzioni liturgiche.

Inoltre, è consigliabile evitare gli orari in cui si svolgono messe, poiché l’affluenza potrebbe essere elevata.

La visita è gratuita, ma i viaggiatori e i pellegrini possono lasciare un’offerta. Sono presenti, inoltre, molti negozietti che propongono santini e souvenir.

La vita del santo

Padre Pio, nacque come Francesco Forgione a Pietrelcina, il 25 maggio 1887. Durante la sua vita è stato un presbitero italiano, appartenente all’Ordine dei frati minori cappuccini. Morì a San Giovanni Rotondo il 23 settembre 1968 e la Chiesa cattolica lo venera come santo. Il giorno in cui si venera la sua memoria liturgica è il 23 settembre, anniversario della morte.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Università più belle del mondo: la classifica

Pietrelcina, cose da vedere nella città natale di Padre Pio

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.