Notizie.it logo

Snorkeling in Malesia: dove e come arrivarci

Amanti dello snorkeling, questa guida è ciò che cercate! La Malesia è un luogo affascinante per fare snorkeling, ed in particolare nel parco marino di Tun Sarakan troverete la vostra oasi di piacere. Vi consiglieremo come raggiungere questo spettacolare arcipelago, per poter ammirare le due barriere coralline presenti; inoltre consigli utili su altre destinazioni malsane in cui è assolutamente consigliato praticare snorkeling per vivere la magia di fondali marini con flora e fauna affascinanti.

Snorkeling

Negli ultimi anni lo snorkeling ha vissuto un vero e proprio boom tra gli sport d’acqua. Ma di cosa si tratta precisamente? La parola deriva dall’inglese snorkel, ovvero il tipico aeratore utilizzato per questo tipo di immersione. Questo sport è praticato per poter godere di un’escursione nuotando a pochi centimetri dalla superficie, quindi senza bisogno di bombole; infatti, l’unica attrezzatura necessaria per lo snorkeling sono pinne, boccaglio e maschera. Chiaramente il consiglio è quello di affidarsi ad attrezzature di qualità, affinché anche la vostra registrazione sia ottimale e grazie ad una buona maschera, potrete ammirare bene il fondale marino.

Se siete in procinto di partire per un viaggio in Malesia alla ricerca di barriere coralline da ammirare, questo è l’articolo giusto per voi! I luoghi perfetti per praticare snorkeling in Malesia sono tanti, ma noi vi diamo qualche dritta per spiagge da non perdere assolutamente: le isole di Redang, ad esempio. In queste isole troverete un parco marino protetto con più di 30 punti osservare coralli e anemoni; insomma, il paradiso dello snorkeling!Da non perdere per gli appassionati di snorkeling sono certamente Besar e Kecil, quest’ultima inserita anche tra le 100 spiagge migliori del mondo. Qui, oltre lo snorkeling tra pesci straordinari e flora marina mozzafiato, potrete praticare anche windsurf o vela. Infine, non mancate di visitare l’isola di Tioman, considerata l’isola con le spiagge tra le più belle al mondo in assoluto; anch’essa, insieme alle isole che la circondano, fa parte di un parco marino, quindi le acque cristalline regaleranno grandi emozioni agli amanti dello snorkeling.

Parco marino di Tun Sarakan

Il Parco marino di Tun Sakaran, conosciuto anche come Parco delle Isole Semporna,
è un parco marino situato al largo della costa orientale di Sabah, in Malesia.

Il parco è composto dalle isole di Bodgaya, Boheydulang, Sabangkat e Salakan; inoltre, sono presenti gli atolli di Maiga, Sibuan e Mantabuan, oltre alle barriere coralline di Church e di Capikan. Qui abitano stabilmente circa 2000 persone, precisamente i nomadi Bajau Laut, ovvero gli zingari del mare, i quali abitano in palafitte di legno nel mezzo dell’oceano, oppure in piccole case sulla spiaggia. Il parco marino di Tun Sakaran è perfetto per fare snorkeling, immersioni subacquee, “bird watching” e bellissime escursioni a piedi per ammirare la natura incontaminata di questa meraviglia della natura. Si ritiene che il parco marino ospiti uno degli ecosistemi marini più diversificati del mondo; infatti, gli studiosi della Marine Conservation Society del Regno Unito hanno confrontato e ritenuto del tutto simili le due barriere coralline presenti con la Grande Barriera Corallina dell’Australia. Per questo le immersioni nel parco di Tun Sakaran sono eccellenti, grazie alla bellezza incontaminata della zona circostante, che rende questo parco uno dei siti più interessanti della regione.

Poterete trovare numerosi centri di immersioni ed operatori della zona che organizzano escursioni di snorkeling e di immersione nel parco marino.

Come arrivarci

L’isola più vicina alla terraferma di tutte quelle che compongono il parco marino di Tun Sakaran è Sebangkat; infatti essa è situata a 20 chilometri dalla costa di Semporna, dunque a circa 20-30 minuti di barca. Il parco marino può essere raggiunto e visitato in giornata dai turisti, partendo da Pom Pom, con circa 20 minuti di viaggio, da Matak, con circa 30 minuti di viaggio, e da Mabul, con un viaggio di circa 1 ora e mezzo. Un’alternativa, per chi arriva da Kuala Lumpur, può essere quella di utilizzare i voli diretti fino a Tawau, che si trova a circa 100 chilometri ovest da Semporna; una volta atterrati a Tawau, bisogna recarsi al molo di Semporna, il che richiede richiede circa un’ora di viaggio su strada. Arrivati a Semporna, bisogna imbarcarsi verso una delle isole dell’arcipelago.

Ricordatevi, però, che a causa delle strutture limitate e del fatto che non si possa pernottare nel parco marino, è necessario decidere preventivamente la propria destinazione; c’è la possibilità, per chi soggiorna in alcuni resort, di avere a disposizione anche imbarcazioni ed immersioni organizzate, nonché certificazioni diving da centri PADI autorizzati.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora