Tokyo, in arrivo l’hotel per gli appassionati di Hello Kitty

Per gli amanti di Hello Kitty, in Giappone sta per aprire un hotel all'insegna della gattina più conosciuta del Sol Levante.

Un hotel a tema Hello Kitty. A Tokyo la compagnia a capo della struttura e detentrice della catena alberghiera ha stretto un accordo con la Sanrio Co. Ltd, proprietaria del marchio della famosa gattina e di moltissimi altri beniamini che dagli anni 80 ad oggi riscuotono un ampio successo di pubblico sia a livello nazionale sia internazionale.

L’hotel di Hello Kitty

La sagoma della gattina con il fiocchetto rosa è un’icona in tutto il mondo e riscuote successo da fin troppo tempo. Per questo motivo, in Giappone, la compagnia Keio Plaza di Tokyo ha deciso di investire sull’iconico personaggio, da sempre un punto di riferimento per gli appassionati di tutto il mondo. Dal canto suo la Sanrio Co. Ltd ha colto la palla al balzo, stringendo nuovi accordi con la compagnia e dando la possibilità agli ingegneri di creare delle strutture che abbiano come tema portante il famoso gattino, ma non solo.

Non si tratta di una novità nel mondo dell’imprenditoria edile del Paese, come è noto, il Giappone ha fatto della cultura pop una vera e propria fonte di reddito: i suoi cartoni animati, i suoi fumetti e videogiochi hanno di per sé influenzato la cultura popolare di tutto il mondo anche e soprattutto grazie a Internet.

Kiki e Lala in albergo

Non solo Hello Kitty. All’interno delle camere del nuovo hotel di Tokyo c’è spazio anche per Kiki e Lala, le protagoniste di Little Twin Stars.

Non sarà difficile incontrarle sopra la testiera del letto, in sella a un unicorno, pronte ad affrontare mille avventure, ma soprattutto a colorare le camere degli ospiti, dando una marcia in più alla loro esperienza di soggiorno nella capitale della città. Il successo delle camere è stato ampiamente confermato. Infatti, secondo quanto riportato dal sito Siviaggia, nelle altre strutture che hanno adottato i personaggi della Sanrio è stato registrato un incremento delle prenotazioni pari al 70%.

Il successo è dovuto al fatto che i personaggi sono “iconici” per via del loro design molto minimale e semplice, al punto da essere accettati dai più grandi come forme grafiche riconoscibili, al pari delle famose emoticon. Valore aggiunto è anche il target di riferimento, che presenta un’età medio bassa. Ecco quindi che i personaggi della Sanrio diventano un punto di riferimento per il pubblico di tutte le età: dagli adulti agli adolescenti, finendo poi per arrivare ai più piccoli. Ed ecco quindi che l’hotel di Tokyo diventa una meta gettonatissima sia tra i gruppi di amici in viaggio, sia per le famiglie in cerca di un alloggio confortevole capace di far sentire mamma e papà più vicini ai loro figli.

Scritto da Andrea Danneo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ponte primo maggio 2019: dove fare picnic in Italia

USA, l’Horseshoe Bend introduce una tassa d’ingresso

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • 
    Loading...
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.