Torino: cosa vedere nei dintorni

Torino è una città piena di posti interessanti, ma anche i luoghi nei suoi dintorni riservano delle piacevoli sorprese.

Se vi trovate a trascorrere qualche giorno a Torino, sappiate che non solo la città, ma anche i luoghi nei suoi dintorni riservano delle meraviglie tutte da scoprire! Ecco alcune mete da non perdere.

Torino: cosa vedere nei dintorni? Parco Nazionale del Gran Paradiso

Un territorio ricco di flora e fauna, destinazione perfetta per tutti gli amanti della natura. All’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso sono presenti boschi di larici e abeti, praterie alpine, ghiacciai… un perfetto paesaggio d’alta montagna che ospita, inoltre, camosci, stambecchi, marmotte e scoiattoli.

paesaggio parco nazionale gran paradiso

Torino: cosa vedere nei dintorni? Reggia di Venaria Reale

Dal 1997 Patrimonio dell’Umanità UNESCO, la Reggia di Venaria fu progettata dall’architetto Amedeo di Castellamonte nel XVII secolo.

Considerata tra le maggiori e più belle residenze sabaude, la Venaria Reale si trova alle porte di Torino. Mirabile esempio dell’arte barocca, la Reggia ospita anche dei magnifici giardini da ammirare.

reggia di venaria reale

Torino: cosa vedere nei dintorni? Oasi Zegna

Ammirare la natura rivestirsi dei colori autunnali è qualcosa di molto emozionante e magico. Ed è proprio a questo spettacolo, anche chiamato foliage, che è possibile assistere all’Oasi Zegna durante i mesi autunnali: camminare tra castagni, betulle, aceri, frassini dai colori infuocati si rivelerà un’esperienza indimenticabile.

oasi zegna foliage

Torino: cosa vedere nei dintorni? Le Langhe

Le Langhe, leitmotiv dell’opera di Cesare Pavese, soprattutto in autunno si rivestono di bellezza. Paesaggi naturali mozzafiato in cui si possono scorgere castelli fiabeschi e borghi antichi (come ad esempio Barolo). Una meta perfetta anche per degustare vini ovviamente!

langhe piemonte

Torino: cosa vedere nei dintorni? Il borgo di Sale San Giovanni e i suoi campi di lavanda

Il borgo di Sale San Giovanni è stata ribattezzato “la piccola Provenza del Piemonte” è il motivo è facile da intuire: dall’inizio dell’estate fino alla fine di luglio – più o meno –, periodo della fioritura della lavanda, i campi che incorniciano il borgo si dipingono di infinite sfumature di viola, blu e rosa: un’imperdibile spettacolo della natura da non perdere se vi trovate proprio in quei mesi a Torino.

sale san giovanni lavanda

Scritto da Vincenza Lucà
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parigi: cosa vedere in 4 giorni

Come truccarsi bene: un make-up perfetto

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media