Notizie.it logo

Tutti gli importi della tassa di soggiorno a Firenze

Tutti gli importi della tassa di soggiorno a Firenze

L’imposta di soggiorno della città di Firenze è stata istituita con decorrenza 1° luglio 2011, con delibera del Consiglio Comunale n.33 del 20 giugno 2011. L’imposta di soggiorno è istituita in base alle disposizioni previste dall’art. 4 del Decreto Legislativo 14 marzo 2011 n.23. Il relativo gettito è destinato a finanziare gli interventi, previsti nel bilancio di previsione del Comune di Firenze, per il turismo, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonchè i servizi pubblici locali.

L’imposta è corrisposta per ogni pernottamento (ovvero a persona per notte) nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Firenze, fino ad un massimo di 7 pernottamenti consecutivi.

Si evidenzia che, dal 1 di ottobre 2014, l’imposta si applica anche:

– a coloro che pernottano negli immobili locati ad uso turistico (nella misura di 2 euro a persona per notte).

In tutte le altre fattispecie di locazioni l’imposta non è dovuta.
– ai turisti provvisti di mezzi di pernottamento autonomo che usufruiscono delle aree di sosta aperte al pubblica (nella misura di euro 1,00 a persona per notte).

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche