Vacanze in Grecia per il 2021: le regole da rispettare

Tutte le regole da conoscere per organizzare le vacanze in Grecia per il 2021, tra vaccini, test e tanto altro.

Il mondo del turismo getta le basi per la ripartenza fissando nuove regole per gli spostamenti, perciò scopriamo quali sono le informazioni da sapere per organizzare le vacanze in Grecia per il 2021.

Vacanze in Grecia 2021: le regole per viaggiare

L’estate di avvicina e la campagna vaccinale prosegue. Questi sono i primi segnali che ci introducono ad una stagione di rinascita del turismo che permetterà di tornare a viaggiare.

Alcuni Paesi riaprono le frontiere per accogliere i turisti, e altri si preparano alle riaperture per i prossimi mesi, come nel caso della Grecia che inizia a stabilire le regole per i viaggiatori.

Le porte della Grecia riapriranno ai turisti il 14 maggio 2021.

Si tratta di una data indicativa che può subire variazioni, ma che fa ben sperare.

L’emergenza sanitaria in Grecia si sta placando, con isole e zone covid free. Tra queste Kastellorizo, Meganisi, Furni, Kastos e altre quattro, mentre le altre isole con meno di 1000 abitanti stanno completando le vaccinazioni. Tra queste Lipsi, Koufonissi Donousa, Folegandros più un’altra dozzina.

Su questi piccoli paradisi covid-free vivono poche decine o centinaia di persone e si sono registrati zero casi.

Per questo il Governo si è impegnato a preservare questi piccoli nuclei e regalare ai turisti una vacanza in piena sicurezza.

Infatti, la strategia adottata dalla Grecia, dove il turismo è una voce fondamentale dell’economia, è di dare priorità agli addetti del settore per le vaccinazioni.

Da aprile partiranno anche le prime prove di vacanze greche a Rodi per un gruppo di vaccinati provenienti dall’Olanda.

Ma vediamo quali sono le regole e le restrizioni per la stagione estiva.

astypalea grecia come arrivare

Le regole per i viaggiatori

Dai prossimi mesì la Grecia consentirà l’ingresso ai viaggiatori vaccinati, a chi è già guarito dal Covid 19 presentando un certificato, e a chi è munito di un test negativo recente.

Tuttavia, all’arrivo nei porti, negli aeroporti e alle frontiere, i viaggiatori saranno sottoposti a test a campione, e in caso di risultato positivo devono mettersi in quarantena immediata, e non 24 ore dopo. Le spese di ricovero o di altre condizioni imposte sono a carico dello Stato.

La Grecia si sta, quindi, impegnando per garantire ai viaggiatori di godersi la bellezza e la cultura greca in sicurezza e relax.

Il Primo Ministro Kyriakos Mitsotakis, già dai primi mesi del 2021 ha proposto all’Unione Europea l’adozione di un passaporto vaccinale. Proposta che nei mesi è stata molto discussa, fino alla decisione di utilizzarlo a partire dal 15 giugno.

Il passaporto sanitario europeo sarà gestito da un’app che produrrà un QR code da mostrare al momento dell’imbarco su un aereo, un traghetto o un treno.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Città segrete di Corrado Augias: prossima tappa a Firenze

Vacanze alle Seychelles 2021: regole e riaperture al turismo

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media