Vacanze Mosca e San Pietroburgo: come organizzare il viaggio

Alla scoperta di Mosca e San Pietroburgo, tutto il fascino delle città russe.

Organizzare un viaggio in Russia che tocchi due delle città più importanti del territorio, ovvero l’imponente Mosca e la garbata San Pietroburgo, è un compito che deve essere svolto con estrema meticolosità. Solo così sarà possibile godere a pieno di queste due straordinarie realtà urbane diverse tra loro, ma entrambi meravigliose e in grado di incidere il cuore.

Ecco come creare un itinerario per delle vacanze a Mosca e San Pietroburgo.

Un consiglio spassionato: prima di intraprendere queste vacanze russe non bisogna arrovellarsi il cervello cercando di capire quale tra Mosca e San Pietroburgo sia la città più interessante e di maggior fascino, ognuna è un’esperienza soggettiva fatta di emozioni personali. Nei fatti la realtà è una e solo una: Mosca e San Pietroburgo sono due centri abitati da vivere in maniera totale.

Vacanze a Mosca e San Pietroburgo

Mosca

Capitale del Paese e città cosmopolita, la vacanza a Mosca sarà quella di un soggiorno in una realtà unica, qui affonda le basi gran parte della storia moderna e di quella contemporanea.

Ogni angolo della città è un libro vivente che racconta secoli e secoli di storia e di politica, d’arte e di cultura che hanno influenzato e rivoluzionato la novella dell’intero pianeta.

Con il suo coacervo di contrapposizioni architettoniche, sociali, artistiche e ideologiche, Mosca è una città che lascia il segno.

Lo sguardo del viaggiatore vaga tra maestose costruzioni ultramoderne affiancate da antichi monasteri, alcuni supermercati statali e da numerosi luoghi di culto.

La città del Cremlino con la sua straordinaria piazza Rossa è una matrioska ricca di novità, dove passato e presente raccontano tutto e il contrario di tutto. Mosca è un turbine di emozioni tutte da vivere.

San Pietroburgo

Una città che odora di mare, San Pietroburgo è una gioiellino che si affaccia sul Mar Baltico. Città portuale e centro culturale più importante dell’intera Russia, a San Pietroburgo regnano silenti il lusso e lo sfarzo voluti dagli zar. Quella che si apre allo sguardo del visitatore è nei fatti una città elegante, super curata, modaiola, austera e romantica.

Puntellata di sontuosi palazzi, di regge principesche, di giardini,i ponti e canali San Pietroburgo è anche il centro urbano dai suggestivi fiumi gelati, ragion per cui ne è consigliata la visita in pieno inverno russo, quando le giornate non hanno più di sei ore di luce. In questo periodo le emozioni suggellano un patto d’amore indelebile tra città e visitatore.

Come organizzare il viaggio a Mosca e San Pietroburgo

Le vacanze a Mosca e San Pietroburgo necessitano del visto, i tempi del suo rilascio sono piuttosto lunghi, quindi è necessario organizzarsi per tempo.

Non è avveduto arrivare in Russia sprovvisti di visto, in questo Paese è praticamente impossibile legittimare la propria posizione alle autorità locali, ciò significa che si verrà respinti alla frontiera e multati, quindi oltre a dover far ritorno in Italia si avrà altresì un esborso di denaro non preventivato.

Una volta sbarcati in suolo russo è necessario compilare la Carta di Immigrazione. Negli aeroporti più importanti viene compilata in automatico durante i controlli in frontiera.

Arrivare dalle città più importati del Bel Paese a Mosca o a San Pietroburgo non è un’impresa titanica, anzi.

Qualunque sia l’areoporto d’arrivo si può arrivare in città optando tra diverse soluzioni, quella più pratica ed economica è sicuramente il duo autobus-metro, in alternativa è possibile spostarsi il treno. A causa dei costi proibitivi sono invece da evitare i taxi.

Quando si organizza il proprio viaggio a Mosca e a San Pietroburgo è altresì necessario pensare al cambio, qui la valuta è il rublo. Per eseguire l’operazione è consigliabile evitare il servizio bancario, di contro è biuona norma recarsi in uno degli uffici preposti al cambio presenti in città.

Per arrivare da Mosca a San Pietroburgo il mezzo di trasporto migliore, anche da un vista economico, è il treno. Quelli russi sono comodi, puliti e spaziosi. Prendendo i treni ad alta velocità si arriva da una città all’altra in poco più di quattro ore. Il costo del viaggio si aggira intorno alle 30 euro.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Marocco spiagge, quali sono le più belle

Villa Lante, tutta la storia dell’edificio

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.