Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Viaggio in Europa, le informazioni da sapere prima della partenza

Viaggio in Europa, le informazioni da sapere prima della partenza

Per molti turisti l'Europa potrebbe essere la meta più gettonata della stagione. Ecco una serie di consigli da tenere presente prima del viaggio.

Alla scoperta dell’Europa. Il sito di Traveller ha appena pubblicato il suo personale vademecum per visitare il “continente” occidentale più antico del mondo. I consigli degli addetti ai lavori riguardano fondamentalmente i mezzi di trasporto da scegliere per raggiungere le diverse mete europee, con l’aggiunta di qualche chicca. Quest’ultima si riferisce principalmente ai costi e alle spese che i turisti devono prepararsi a sostenere, dal momento che, in determinati Paesi, l’Europa potrebbe rivelarsi costosa.
Se state pensando di partire per l’Europa, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

In viaggio per l’Europa

L’Europa rappresenta nell’immaginario collettivo degli appassionati un must assolutamente da non perdere. Per raggiungerla, gli addetti ai lavori consigliano caldamente di fare riferimento al treno o all’aereo, evitando viaggi massacranti in auto. Inoltre, a giocare a favore delle ferrovie e degli aerei è il fatto che entrambi consentono in modo comodo e veloce di raggiungere le mete desiderate, anche a prezzi davvero bassi. Infatti, non è un caso che su questo punto il rimando sia direttamente rivolto alle realtà low cost, di cui Ryanair e Wizz Air sono le più grandi rappresentanti. D’altro canto, anche i treni hanno ampliato le loro possibilità. Ad esempio, Trenitalia ha comunicato da poco di aver inserito per la stagione estiva delle mete extra, raggiungibili attraverso il servizio delle Freccie. Infatti, per rendere possibile tale ampliamento, l’azienda ha messo a disposizione i suoi treni Frecciabianca, Frecciargento e soprattutto l’alta velocità, Frecciarossa.

Ovviamente, la scelta su quale mezzo utilizzare resta ai viaggiatori, che a seconda delle loro esigenze di viaggio opteranno per l’una o l’altra soluzione.

I costi della vacanza

Mettendo mano al portafogli, bisogna innanzitutto chiarire un aspetto fondamentale.

L’Europa può essere costosa. Guardando semplicemente all’Italia, forte della sua posizione privilegiata nel mar Mediterraneo, è abbastanza facile notare come i prezzi lievitino in modo vertiginoso all’avvicinarsi dell’alta stagione. Sia chiaro, non bisogna fare generalizzazioni, infatti con un occhio attento è possibile individuare delle soluzioni utili. Allo stesso tempo però i turisti devono rendersi conto che le vacanze sono un investimento e quindi, pur trovando delle soluzioni economiche, comunque i costi saranno di una determinata consistenza. Ecco quindi che i turisti devono adeguatamente premunirsi, magari adottando una serie di accorgimenti per mettere i soldi da parte.

Girare per l’Europa in ogni causo non sarà un problema, a patto che si conosca bene l’inglese. A livello poi di cambi monetari, a parte qualche piccola eccezione, l’euro resta la principale moneta di riferimento. A conti fatti, dunque, l’Europa può davvero presentarsi come una delle migliori occasioni di viaggio per tutti i tipi di turisti, sia italiani, sia stranieri.


© Riproduzione riservata
Leggi anche