Notizie.it logo

Voli low cost: raggiungere tutte le capitali europee

voli low cost

Grazie ai voli low cost, milioni di viaggiatori ogni anno decidono di partire alla scoperta delle principali città europee. Noi, in questo articolo, vi daremo informazioni sulle principali compagnie aeree low cost per i vostri viaggi ed in particolare modo per raggiungere Londra, Parigi, Barcellona, Amsterdam e Berlino.

Grazie ai voli low cost, milioni di viaggiatori ogni anno decidono di partire alla scoperta delle principali città europee, perché permettono di acquistare biglietti a costi contenuti rispetto alle principali compagnie aeree tradizionali. Noi, in questo articolo, vi daremo informazioni su quali compagnie aeree low cost scegliere per i vostri viaggi ed in particolare modo per raggiungere Londra, Parigi, Barcellona, Amsterdam e Berlino. Inoltre, vi daremo consigli sull’acquisto della guida giusta per pianificare al meglio il vostro viaggio low cost dei sogni!

Guida ai Viaggi Low Cost. Viaggi low cost per famiglie

Oggi tutti noi acquistiamo spesso voli cosiddetti low cost, per poter scoprire l’Europa ed il mondo a prezzi più economici rispetto alle tariffe imposte dalle maggiori compagnie di bandiera. Anche se ora sono molto diffuse le compagnie low cost, non vi sete mai chiesti da dove nascono?

Il concetto di compagnia low cost nacque negli Stati Uniti con la Southwest Airlines nel 1971 e, dagli anni Novanta, trovò grande diffusione anche in Europa, grazie al fenomeno della deregolamentazione.

Anche se negli anni Novanta in Europa milioni di passeggeri iniziarono ad utilizzare i servizi offerti dalle compagnie low cost, il vero e proprio boom è avvenuto durante il terzo millennio. Prendiamo ad esempio una tra le più famose compagnie odierne, ovvero la Ryanair, la quale nel 2016 ha trasportato all’incirca 117 milioni di passeggeri.

Il vantaggio più ovvio nella scelta delle compagnie low cost è chiaramente il prezzo del biglietto per passeggero, molto più economico rispetto a quello per i viaggi offerti dalle compagnie tradizionali. Quali sono però le caratteristiche principali di un volo low cost? Sicuramente, tutti sanno elencarne qualcuno: un’unica classe passeggeri, un unico modello di aereo, solitamente il Boeing 737 o l’Airbus A320, la possibilità di portare con sè a bordo un bagaglio a mano, ovviamente di peso e misura ridotti, mentre il peso in eccedenza subisce un costo aggiuntivo. Non è purtroppo possibile avere la possibilità di consumare pasti gratuiti sul volo, ma solo a pagamento, acquistando snack, alimenti e bevande direttamente dal personale a bordo dell’aereo.
Chiaramente, poi, da quando viaggiare low cost ha abbreviato le distanze ed ha preservato il portafogli di milioni di persone, sono spuntati come funghi anche libri che spiegano come muoversi al meglio nel labirintico mondo delle compagnie a basso costo, fornendo consigli utili e dando ai lettori informazioni dettagliate.

Noi vi daremo qualche dritta per l’acquisto di una guida adatta alle esigenze di chiunque, ed in particolare modo di chi non viaggia solo, ma in famiglia e con bimbi al seguito.
In questa simpatica e strategica guida, gli autori Liliana Monticone, Valeria Cagnina e Roberto Cagnina vi insegneranno come prenotare una crociera di 5 giorni alle Bahamas a soli 100 euro, tutto compreso! Non ci credete? Vi diranno ancora di più! Sognate di compiere una crociera di 7 giorni in Islanda, con tappa alle Isole Faroe e passaggi al tramonto davanti alle Shetland, a soli 137 euro a persona? Questo e molto altro in questa fantastica guida, perché certamente viaggiare non è gratis, ma si può spendere molto meno di quello che spesso si pensa. Se cercate quindi trucchi per prenotare spendendo poco, questo è l’acquisto giusto, in quanto troverete consigli utili e reali, testati e funzionanti al 100%, da mettere immediatamente in pratica per pianificare quel viaggio o quella crociera che avete sempre sognato, ma che pensavate di non potervi permettere!

Ryanair è l’unica compagnia low cost?

Ryanair non è solo la più famosa compagnia aerea low cost in circolazione, ma è di certo anche la più grande, volando tra oltre 200 destinazioni e coprendo ben 31 Paesi, compresi Marocco ed Israele.

Questa compagnia, ormai famosa in tutto il mondo, nasce a Dublino dall’intuizione del ricco uomo d’affari irlandese Tony Ryan. L’intuizione è stata geniale: i primi anni dalla fondazione sono stati un po’ zoppicanti ed altalenanti, è vero, ma oggi si può affermare che sia di certo la più competitiva compagnia low cost in circolazione.

Questo non vuol dire, però, che gli altri siano rimasti a guardare, anzi! Le compagnie low cost si sono pian piano fatte largo sul mercato, offrendo molti servizi e proposte competitive, e noi, per correttezza di informazioni, vi riportiamo dalla a alla zeta, le principali compagnie concorrenti di Ryanair: EasyJet, Wizz Air, InterSky, Jetairfly, Virgin Express, Blue1, HOP, Air Berlin, Condor, Germania Express, Germanwings, Aer Arann, Aer Lingus, WOW Air, Air One, Blue Express, Meridiana, Volotea, Norwegian, Transavia, Centralwings, Bmibaby, Flybe, Flythomascook, Jet2, Monarch, ScotAirways, Thomsonfly, Vlm, Blue Air, Fly Romania, Vueling, Clickair, Scandite, Stockholmsplanet, Flybaboo ed Helvetic.

Voli low cost su Londra e Parigi

Londra è ormai considerata la metropoli per eccellenza, nonché uno dei tre centri finanziari più importanti del mondo.

Essa si distingue per la sua storia secolare ricchissima di cultura ed avvenimenti e per le sue attrazioni, che ogni anno portano 15 milioni di persone a scegliere di visitarla.

Arrivare a Londra in aereo è semplice, grazie ai numerosi aeroporti che servono la capitale: il più importante è quello di Heathrow, nonché il secondo aeroporto più trafficato del mondo; Gatwick è il secondo aeroporto della Gran Bretagna, e la compagnia low cost che opera su questo scalo è EasyJet. Luton, invece, con i suoi 9 milioni di passeggeri all’anno, collega Londra a destinazioni importanti come Dublino, Glasgow, e Varsavia. Stansted è il famoso aeroporto in cui opera in particolare Ryanair, ma anche EasyJet. Infine, abbiamo l’aeroporto City, servito per lo più da Air France e British Airways, poiché collegato con il quartiere finanziario della città.

Dall’Italia ci sono molte compagnie che offrono voli low cost verso uno degli aeroporti di Londra, e sono: Norwegian, Vueling Airlines, EasyJet, Air Baltic, Ryanair e Meridiana.
Parigi, con i suoi 2 milioni di abitanti, è la città più grande, nonché capitale, della Francia.

Per il Paese, dal punto di vista economico, politico, culturale e turistico, Parigi è certamente il fulcro di interesse per milioni di visitatori ogni anno, per questo ha sviluppato un interessante rete aeroportuale: essa, infatti, offre molte opzioni disponibili: l’aeroporto di Orly e quello di Charles de Gaulle sono i due scali più popolari. Basti pensare che, insieme, arrivano a trasportare circa 80 milioni di passeggeri ogni anno. Ma, per le compagnie low cost ed in particolare per Ryanair, l’aeroporto utilizzato è quello, un po’ più fuori mano ammettiamolo, di Beauvais-Tille. Esistono voli diretti per Parigi dai principali aeroporti italiani con le seguenti compagnie aeree: Ryanair, EasyJet, Vueling, Primera Air, Transavia France, Airlines, JetairFl, e PIA.
Sia che voi vogliate visitare Londra, sia che stiate progettando un week-end romantico a Parigi, sappiate che le più importanti compagnie low cost, a partire da Ryanair ed EasyJet, vi permetteranno di raggiungere la città dei vostri sogni con circa 50 euro per persona a tratta. Ad esempio, Milano-Londra si aggira intorno ai 26 euro per tratta, mentre Milano-Parigi o Roma-Parigi intorno ai 34 euro.

Voli low cost su Barcellona, Amsterdam e Berlino

Barcellona ha un solo aeroporto ufficiale, ovvero il famoso Aeroporto El Prat, ma ce ne sono altri due molto vicini, l’aeroporto di Reus e quello Girona, che possono essere una valida alternativa per pianificare il proprio viaggio. Mentre l’Aeroporto di El Prat dista soli 17 chilometri dalla città, quello di Reus dista ben 100 chilometri da Barcellona e quello di Girona circa 95 chilometri.

Dall’Italia diverse compagnie compiono voli sulla tratta Barcellona e noi ve li elenchiamo, citando anche le compagnie tradizionali, non solo quelle low cost: Alitalia, Ryanair, Vueling Airlines ed easyJet. Non esistono invece voli diretti per Reus, mentre Ryanair offre voli diretti per l’aeroporto di Girona.
Amsterdam è una delle città più gettonate d’Europa, bisogna ammetterlo! Famosa per i coffee shop, per il suo quartiere a luci rosse e per Van Gogh, Amsterdam ha come aeroporto uno degli hub europei più importanti, poiché qui fanno scalo moltissime tratte intercontinentali. Come Barcellona, anche Amsterdam è fornita da un solo Aeroporto, lAeroporto di Amsterdam Schiphol, ben collegato con la maggior parte delle città italiane. In alternativa, può essere utilizzato anche l’aeroporto di Rotterdam, poiché è situato a soli 70 chilometri da Amsterdam. Dall’Italia le compagnie Alitalia, Vueling, Transavia, KLM ed easyJet offrono tratte da e verso Amsterdam, e partono dalle principali città come Milano, Bologna, Venezia, Napoli, Roma, Torino, Verona ed Olbia.

Berlino è fornita da due aeroporti, Berlino Tegel e Berlino Schoenefeld; in questi due hub giungono e partono moltissimi voli diretti che collegano la città tedesca con quelle principali italiane. Anche le compagnie low cost, come easyJet e Ryanair, offrono voli dall’Italia in entrambi gli aeroporti. L’aeroporto di Tegel si trova poco distante da Berlino, ed è collegato molto bene con la città da numerosi servizi autobus, che conducono in centro a Berlino in soli 15 -20 minuti. L’aeroporto di Schoenefeld, invece, si trova a circa 23 chilometri a sud di Berlino, percorribili in circa 30 minuti di taxi, oppure è possibile noleggiare un’auto al Car Rental Center, situato di fronte al Terminal A.

Ora che avete tutte queste informazioni e sapete come arrivare in tutte queste meravigliose città, non vi resta che fare le valigie e partire!

© Riproduzione riservata
Leggi anche