Amazzonia, Perù: guida definitiva per visitare la foresta pluviale

L'Amazzonia è un'immensa e vasta giungla tropicale che si estende su nove Paesi del Sud America. Ecco tutto ciò che dovreste sapere prima di partire.

L’Amazzonia peruviana, a parte Cusco o Machu Picchu, non è affatto affollata. Due o quattro giorni in un lodge amazzonico vi daranno abbastanza tempo. Fate un tour a piedi nella giungla, fate birdwatching, avvistate bradipi, delfini rosa e altri animali, visitate una tribù locale e l’isola delle scimmie.

Ecco le cose più belle da vedere qui!

Amazzonia, Perù: guida definitiva per visitare la foresta pluviale

Camminata nella giungla amazzonica del Perù

Una delle esperienze da fare nell’Amazzonia del Perù è una passeggiata guidata nella giungla. Il vostro lodge vi fornisce stivali di gomma per affrontare il terreno fangoso. Durante l’escursione di 2 ore attraverso la magica foresta pluviale, troverete molte specie di piante uniche, ragni, la formica più grande del mondo e molto altro.

È come camminare in un museo dove si impara qualcosa ogni minuto. Un’esperienza assolutamente da non perdere in Perù.

Birdwatching

Con oltre 1.800 varietà di uccelli, il birdwatching al mattino presto è una delle cose migliori da fare nell’Amazzonia del Perù. Durante il giro in barca sul Rio delle Amazzoni, potrete avvistare Macaw, Tucani e molti altri!

Visitare un villaggio in Amazzonia, Perù

Scoprite come vivono gli abitanti del luogo in comunità remote all’interno della giungla amazzonica.

Scoprite il loro modo di vivere tradizionale, con dimostrazioni di metodi di caccia e di danza. Le tribù originarie sono protette e nessun turista può visitarle.

I bambini dei villaggi tengono animali che vorrebbero fossero tenuti in mano anche da voi. Vi preghiamo di non sostenere questa iniziativa e di non tenere mai in braccio un animale che non dovrebbe essere a contatto con l’uomo.

Amazzonia guida alla foresta

Isola delle Scimmie

La Isla De Los Monos (Isola delle Scimmie) è un centro di soccorso per le scimmie che sono state sottratte alle madri da piccole e vendute al mercato come animali domestici o da mangiare. Il centro, situato nell’Amazzonia peruviana, le salva, le riabilita e le rimette in libertà.

Le scimmie in via di guarigione sono tenute in gabbia per la maggior parte del giorno; dopo il recupero, possono vagare liberamente per l’isola e vivere una vita senza gabbie nella giungla. Quando saranno abbastanza abili, saranno rimesse in libertà.

Tour del fiume in Perù

I tour in barca nell’Amazzonia peruviana permettono di avvistare delfini rosa, piranha, bradipi selvatici e ninfee giganti.

Arrivare a Iquitos

Iquitos è la porta d’accesso all’Amazzonia del Perù. È la città più grande del mondo senza strade di collegamento perché è circondata dall’acqua e dalla giungla. L’unica opzione è il volo di 2 ore da Lima o Cusco. Da Iquitos, si prende una barca in Amazzonia per raggiungere il proprio lodge, che dura 1-2 ore a seconda della posizione del lodge.

Ci sono voli giornalieri per Iquitos da Lima e un paio di volte a settimana da Cusco.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Attività straordinarie da fare a Karlovy Vary, Repubblica Ceca

Cose da fare a Praga in 3 giorni: la guida completa

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media