Programma il tuo viaggio

Amsterdam: il periodo migiore per visitarla

Amsterdam colpisce per la sua cultura, la sua arte e la sua storia da visitare soprattutto nei periodi primaverili.

Sono diverse le capitali europee in grado di offrire molto al turista che decide di andare in vacanza. Una delle mete maggiormente rinomate è proprio Amsterdam, città ricca di attrattive e di bellezze per ogni tipo di viaggiatore. Vediamo cosa la caratterizza e quando andare per sfruttare ogni momento.

Amsterdam

La Venezia del Nord, come è definita per i suoi tanti canali, la città di Amsterdam colpisce il visitatore perché coniuga divertimento e cultura. Qui è possibile ammirare le opere di grandi pittori, ma anche divertirsi o assaggiare le specialità gastronomiche tipiche. I coffee shop e il quartiere a luci rosse sono alcune delle tappe che caratterizzano questa città.

Conosciuta da molti viaggiatori soprattutto per i suoi luoghi di interesse, a cominciare dai tanti musei come quello dell casa museo di Rembrandt oppure di Van Gogh, ma anche per la casa museo di Anna Frank, per conoscere meglio il suo vissuto e quello della sua famiglia. Il quartiere a luci rosse e i coffee shop sono solo alcune delle tappe da non perdere.

Il centro storico di Amsterdam è la meta da cui partire per ammirare i palazzi dall’architettura olandese, ma anche i vicoli nascosti e per percorrerla in bicicletta considerando che qui le biciclette sono il mezzo principale. Molto ricca anche la zona dei locali con negozietti, pub e bar che si affacciano proprio sui corsi d’acqua.

La zona dei canali si rivela particolarmente affascinante anche per la vita notturna, le notti folli passate da un locale all’altro, ma anche per ristoranti e caffè alla moda oltre che per il Mercato dei Fiori. Insomma questa capitale d’Europa è il massimo per ogni turista che vuole passare dei giorni diversi, ma ricchi di ogni aspetto.

Per chi volesse saperne di più sulle migliori offerte per Amsterdam può cliccare qui o sulla seguente immagine

1200x630 3

Amsterdam: quando andare


Oltre alle tante attrattive bisogna anche capire quale è il momento ideale per visitare Amsterdam, cercando di sapere quali temperature nei vari mesi in modo da farsi un’idea del tempo qui. Il clima è molto piovoso e umido soprattutto nel periodo che intercorre tra novembre e marzo. I mesi invernali sono molto freddi con dicembre che arriva a punte di 5°.

Il clima migliore e quindi il momento ideale per visitarla è sicuramente la primavera e l’estate quando il meteo raggiunge temperature più miti. Il periodo tra metà maggio e metà settembre è quello migliore dal punto di vista meteorologico, sebben costi leggermente di più per quanto riguarda il pernottamento.

I mesi estivi, quindi luglio e agosto sono i più caldi e bisogna prenotare con largo anticipo per trovare un hotel libero. Gennaio e febbraio sono i mesi maggiormente economici, ma non favorevoli dal punto di vista del meteo in quanto nevica e alcuni canali della città rischiano di ghiacciare.
Per risparmiare sui costi del viaggio e del pernottamento, un sito molto apprezzato per vacanze e soluzioni low cost è lastminute.com che mette a disposizione dei viaggiatori tariffe molto convenienti per ogni budget.

Scritto da Redazione Viaggiamo

Lascia un commento

Cosa vedere in Abruzzo in 3 giorni: i consigli

Sharm el Sheikh on the road: cosa fare in una settimana

Leggi anche
Contentsads.com