Parigi: dove soggiornare e i quartieri più belli da vedere

Parigi offre molto da vedere come il quartiere Latino o il Marais dove ammirare i monumenti simbolo come Notre Dame.

Ci sono città che, per la loro storia e le attrattive che offrono, sono da sempre una meta ricca di fascino e Parigi è proprio una di queste. Nei paragrafi a seguire, scopriamo le caratteristiche di questa città, ma anche dove pernottare e i quartieri imperdibili da visitare per un soggiorno unico nel suo genere.

Parigi

La capitale francese è meta di turisti da ogni parte del mondo. A Parigi giungono ogni anno tantissimi viaggiatori attratti dalla sua cultura, i suoi quartieri, le sue attrazioni, la gastronomia e molto altro. Una delle capitali maggiormente visitate al mondo dove convivono perfettamente moda e cultura in un mix di lingue unico.

Una delle città maggiormente suggestive ma anche più romantiche al mondo e infatti gli innamorati amano passeggiare lungo le rive della Senna oppure fare un giro sul battello per ammirarla da altri punti strategici e sotto un’altra veste. Chi la visita per la prima volta non può farsi sfuggire i classici must see, ma anche andare alla ricerca di luoghi meno noti e più insoliti.

Pianificare un viaggio a Parigi è molto facile anche grazie ai tanti siti di tour operator che propongono voli per questa destinazione a prezzi davvero convenienti. Poi è una città molto facile da visitare e girare dal momento che basta spostarsi a piedi se si ha voglia di camminare o approfittare della metropolitana che porta i turisti ovunque.

Per chi volesse saperne di più sulle migliori offerte per Parigi può cliccare qui o sulla seguente immagine lastminute

Parigi: alloggi e cosa vedere

Per quanto riguarda le strutture dove pernottare a Parigi vi è davvero l’imbarazzo della scelta. Soggiornare nella Ville Lumière non è affatto semplice considerando che la struttura ricettiva è alquanto ampia e variegata. Ci sono infatti più di 1500 strutture in base ai propri gusti e al portafoglio tra cui scegliere.

Il turista può infatti optare per ostelli, bed and breakfast, ma anche hotel di lusso, i classici palace oppure gli alberghi nello stile Haussmann o ancora hotel internazionali oppure di design che sono di tendenza ultimamente. Chi vuole un soggiorno diverso dal solito può optare per un pernottamento in una peniche, in battello abitazione fluviale lungo la Senna.

Parigi, a differenza di altre città o capitali europee, è divisa in vari arrondissements, ovvero i quartieri dove ferve la vita dei francesi e non solo. Da Pigalle a Montparnasse sino ad arrivare al Marais sono solo alcuni dei quartieri che è possibile visitare qui. Montparnasse è uno dei più vivaci con i suoi ristoranti, bar e anche tanti negozi dove fare shopping. Impossibile non citare Montmartre e la Basilica del Sacro Cuore da dove ammirare la capitale francese dall’alto.

Il Quartiere Latino è una delle zone maggiormente iconiche della capitale francese. Qui è possibile visitare il Panthéon, un luogo ricco di cultura di grandi pensatori francesi, ma anche di movida con i locali che si rianimano la sera. Le Marais è il quartiere dove si concentrano diverse culture con cui scoprire arte e molto altro che questa città ha da offrire come la Tour Eiffel nel settimo arrondissement mentre Notre Dame nell’Ile de la Cité lungo la Senna.

Per risparmiare sui costi del viaggio e del pernottamento, un sito molto apprezzato per vacanze e soluzioni low cost è lastminute.com che mette a disposizione dei viaggiatori tariffe molto convenienti per ogni budget.

Scritto da Redazione Viaggiamo

Lascia un commento

Sardegna: le spiagge più belle della costa nord

Dove andare il 2 giugno con i bambini: posti consigliati

Leggi anche
Contentsads.com