Notizie.it logo

Calabrone killer, quali sono le zone a rischio in Europa

Calabrone killer, quali sono le zone a rischio in Europa

Vi state sicuramente chiedendo, se avete sentito parlare del calabrone killer, quali sono le zone a rischio in Europa. Quest’insetto asiatico, proveniente dalla Cina e dal Giappone, sarebbe arrivato in Europa tramite un container di ceramiche cinesi e si sarebbe così diffuso in Francia, Portogallo, Spagna e si teme anche in Inghilterra.

I calabroni giganti asiatici sono simili alle comuni vespe ma sono grandi quanto un pollice umano. Il pungiglione inietta una sostanza potente che contiene fino a 8 sostanze chimiche molto tossiche per gli esseri umani. In Francia ci sono state sei vittime a causa della puntura di questi insetti giganti conosciuti come Vespa mandarinia. Una delle vittime è un uomo di 54 anni attaccato da uno sciame di calabroni dopo aver disturbato il nido, di sicuro senza volerlo. La sostanza iniettata provoca uno shock anafilattico che se non viene subito trattata con un’iniezione di cortisone è letale. Quando la vespa punge si sente un dolore simile a un chiodo rovente nella pelle, come descrivono alcuni sventurati.

L’allarme in Europa è alto, speriamo di non dover combattere in Italia l’invasione di questi terribili predatori che uccidono senza pietà persino i comuni insetti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche