Come si festeggia il carnevale a Rio de Janeiro

Origini, storia e festeggiamenti del carnevale di Rio de Janeiro, il carnevale più famoso del mondo

Chi non ha sentito parlare del Carnevale di Rio de Janeiro? Il più celebre fra i Carnevali brasiliani, e uno dei più conosciuti al mondo, è presente nell’immaginario collettivo con la sua sfarzosa parata, i coloratissimi costumi e i festeggiamenti al ritmo della samba.

Scopri qualcosa in più sulle origini e su come si festeggia a Rio de Janeiro questo carnevale unico al mondo.

Sfilata carri Carnevale Rio de Janeiro

Carnevale di Rio de Janeiro: origini e storia

Le origini del carnevale sono da ricercare nell’antichità. L’abitudine pagana di celebrare l’arrivo della primavera con un rovesciamento dei ruoli sociali ha un riscontro già nell’antica Grecia (celebrazioni dionisiache) e durante l’Impero Romano (saturnali).

Dall’antichità, il carnevale si diffonde come celebrazione in tutta Europa e arriva in Sudamerica con le conquiste coloniali; nel caso del Brasile, la colonizzazione portoghese.

In Brasile, il carnevale assume da subito un aspetto differente. L’influenza europea si mischia con la cultura e le tradizioni degli schiavi africani deportati in Brasile dall’arrivo dei coloni fino all’abolizione della schiavitù nel 1888. Un influsso culturale che è oggi ancora visibile nei balli e nei costumi del carnevale di Rio.

Carnevale Rio de Janeiro

Carnevale di Rio de Janeiro: tempi moderni

Il carnevale di Rio è abbastanza diverso dagli altri carnevali brasiliani, come quello di Bahía o Recife.

Non si svolge lungo le vie cittadine come in altre città brasiliane o in Italia, bensì nel Sambódromo, una struttura enorme che accoglie celebrazioni e parate.

Oggi, il carnevale di Rio de Janeiro è molto più complesso e strutturato rispetto all’antichità. Infatti, oltre alla sfilata dei carri, al carnevale partecipano le scuole di samba che mettono in scena veri e propri spettacoli durante l’evento.

Carnevale di Rio de Janeiro: come si festeggia

Il carnevale di Rio dura quattro giorni e ha il suo culmine e gran finale il giorno di martedì grasso, proprio prima dell’inizio della Quaresima.

La cerimonia di apertura si svolge nel Sambódromo Marques de Sapucaí. Qui viene incoronato il Re Momo, una figura pubblica legata alle celebrazioni e diversa ogni anno. Al Re Momo vengono affidate le chiavi della città e spetta a lui inaugurare l’inizio del carnevale.

Sempre nel sambódromo, si svolge la competizione delle scuole di samba, certamente il cuore di tutto il carnevale. La competizione è all’insegna della gioia e dei colori, ma è un evento che le scuole prendono molto sul serio. Ogni scuola sceglie un tema e prepara la propria esibizione durante tutto l’anno. Per questo, la sfilata dei ballerini fra i carri allegorici non è considerata come un semplice spettacolo, ma una vera e propria manifestazione della cultura carioca.

Carro allegorico Carnevale Rio de Janeiro

Durante i quattro giorni del carnevale, le celebrazioni non si limitano alle esibizioni delle scuoledi ballo. Fuori dal sambódromo e lungo le strade della città, si svolgono moltissime sfilate, eventi e concerti gratuiti che coinvolgono tutti i brasiliani e i turisti che decidono di visitare Rio de Janeiro durante il carnevale.

Leggi anche: Dieci consigli per partecipare al carnevale di Rio de Janeiro.

Scritto da Sara Setti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parma: cosa vedere in tre giorni

Il Carnevale in Italia, come si festeggia tra maschere e tradizioni

Leggi anche
  • Vacanze di Carnevale 2020 LombardiaVacanze di Carnevale 2020 in Lombardia: dove festeggiare?

    Vacanze di Carnevale 2020 Lombardia: tutti gli eventi della regione.

  • Panorami da vedere del nord est degli Stati UnitiTre idee ponte di Carnevale in montagna
  • Loading...
  • AgriturismoTre idee ponte di Carnevale in agriturismo
  • Carnevale al lagoTre idee ponte di Carnevale al lago
  • Meta calda per CarnevaleTre idee ponte di Carnevale al caldo
Contents.media