Carnevale: come si festeggia in Spagna

Carnevale: come si festeggia in Spagna. Tutte le tradizioni iberiche da non perdere.

La festa di Carnevale in Spagna si celebra tradizionalmente tra i mesi di febbraio e marzo e rappresenta un’occasione imperdibile per trascorrere piacevoli giornate all’insegna dell’allegria e del divertimento. Fra maschere, carri e spettacoli vari c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

A Barcellona per conoscere il Re Carnevale

Il Carnevale a Barcellona è da sempre sinonimo di allegria, sregolatezza e divertenti follie che coinvolgono l’intera popolazione. La festa prende avvio con la comparsa del Re Carnevale che si presenta alla folla in trepidante attesa: egli è infatti il personaggio per eccellenza, colui che impersona lo spirito stesso di una festa molto sentita in Catalogna. Coadiuvato dai “7 ambasciatori” (uno per ogni Vila storica di Barcellona) cercherà di trasmettere a tutti i presenti il vivace spirito carnevalesco.

Seguiranno le sfilate di carnevale con i classici carri e, sul finale, “l’enterro” ossia il “funerale” del Re (condannato a morte) nella giornata di martedì grasso che coincide col termine dei festeggiamenti.

A Sitges per un Carnevale “selvaggio”

Prima dell’avvio della Quaresima, durante il periodo di carnevale, la località balenare di Sitges, non lontana da Barcellona si trasforma in una vera città del carnevale attirando ogni anno oltre 200.000 persone.

Qui, il carnevale è anche noto come il “Partito Selvaggio” poichè il programma è pieno di feste, eventi e spettacoli davvero sorprendenti e “open-mind” che sapranno coinvolgere un pubblico variegato ed eterogeneo.

A Cadice per il Carnevale delle maschere

Cadice, in Andalusia, è la città del famoso “carnevale delle maschere” e delle “chirigotas” ossia canzoni piene d’ironia composte per l’occasione da gruppi musicali che sono coinvolti nei festeggiamenti. L’atmosfera, gioiosa e divertente, permea ogni lato di questa località balneare, a partire dal centro storico, e rende questa ricorrenza una “festa d’interesse turistico internazionale”.

Il carnevale alle Canarie

Uno dei carnevali più importanti al mondo si svolge proprio alle Canarie, a Santa Cruz de Tenerife, capoluogo della provincia omonima, ed accoglie ogni anno migliaia di visitatori festanti. Tra sfilate dei carri, eventi, balli sfrenati, non passeranno certo inosservati gli abiti delle ragazze che aspirano al titolo di “Regina del Carnevale“. Gli eventi interesseranno anche il resto dell’isola con importanti celebrazioni anche a Puerto de la Cruz; un’occasione da non perdere per concedersi qualche giorno di spensieratezza e relax alla scoperta di Tenerife!

Scritto da Silvia Rubbianesi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mauritius: quando andare e cosa vedere

Mykonos: cosa vedere in una settimana

Leggi anche
  • Vacanze di Carnevale 2020 LombardiaVacanze di Carnevale 2020 in Lombardia: dove festeggiare?

    Vacanze di Carnevale 2020 Lombardia: tutti gli eventi della regione.

  • Panorami da vedere del nord est degli Stati UnitiTre idee ponte di Carnevale in montagna
  • Loading...
  • AgriturismoTre idee ponte di Carnevale in agriturismo
  • Carnevale al lagoTre idee ponte di Carnevale al lago
  • Meta calda per CarnevaleTre idee ponte di Carnevale al caldo
Contents.media