Castello di Bojnice, Slovacchia: cosa vedere

Tutte le informazioni che servono per conoscere il castello di Bojnice, da visitare in Slovacchia.

Durante un viaggio in Slovacchia, è molto interessante visitare il bellissimo castello di Bojnice. Si tratta di una delle fortezze più antiche e più importanti che si possano ammirare all’interno del bellissimo Paese.

Castello di Bojnice, Slovacchia

Fare un viaggio in Slovacchia permette di godersi delle splendide giornate all’insegna della cultura e del relax.

Il Paese è infatti ricco di bellissime aree naturali e di edifici storici caratterizzati da un immenso valore artistico. Una delle costruzioni più antiche e importanti presenti sul territorio slovacco è il castello di Bojnice. Si tratta di un’antica fortezza, la cui storia è direttamente collegata alle vicende che sono accadute all’interno della località di Bojnice. Le prime notizie che riguardano questo splendido castello risalgono addirittura al 1113. Prima di partire per un bellissimo viaggio all’interno del territorio slovacco, è molto interessante conoscere la storia e le informazioni sul magnifico castello di Bojnice.

Advertisements

castello bojnice slovacchia

Storia del castello

All’epoca della sua edificazione, il castello era una struttura in legno. Durante il XII secolo la fortezza fu ricostruita utilizzando la pietra. La splendida struttura era circondata da un fossato pieno d’acqua e aveva una funzione difensiva.

Al suo interno si trovava un palazzo, circondato da un insieme di abitazioni. Nel XIII secolo Matus Cak di Trencin si impadronì del castello con la forza. Dopo la sua morte la fortezza ebbe diversi proprietari nel corso della storia. Alcuni dei proprietari più importanti furono Jan Corvino, la famiglia Zapolsky e Alexei Thurzo. In seguito la proprietà passò a Paolo Palffy e poi a Jan Palffy. L’ultimo proprietario apportò delle grandi modifiche al castello.

Fece infatti ricostruire la fortezza ispirandosi allo stile dei castelli della Valle della Loira. Durante la fine del XIX secolo il castello finì per avere un magnifico stile neogotico. Durante il 1945 la fortezza fu confiscata dallo stato, che nel 1950 adibì l’interno alla funzione di museo.

La visita

Durante una visita presso il castello di Bojnice è possibile ammirare l’appartamento del duca e la torre pentagonale. Inoltre, è possibile accedere al giardino invernale e alla pinacoteca della fortezza.

Altre aree molto interessanti da vedere sono la cappella del castello e le sue numerose sale. Tra le più importanti ci sono la sala da pranzo, il salotto orientale, il salotto della musica e il salotto d’oro. Nella zona centrale dell’edificio si possono ammirare il salotto blu, la grande sala, l’antisala d’entrate e altre splendide stanze. Un altro luogo interessante da esplorare è la grotta che si trova al di sotto del castello.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parco Nazionale del Paradiso slovacco: meta imperdibile

Monreale: il Duomo e la sua storia

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media