Castello Normanno Svevo, Morano Calabro: cosa vedere

Tutte le informazioni per conoscere il Castello Normanno Svevo di Morano Calabro.

La Calabria è ricca di magnifici luoghi da vedere. Il Castello Normanno Svevo è uno dei luoghi più belli da visitare, durante un viaggio nello splendido borgo di Morano Calabro.

Castello Normanno Svevo, Morano Calabro

Nel punto più alto del borgo di Morano Calabro si trova un bellissimo castello, costruito in epoca normanna.

Si tratta di un magnifico edificio, che fu costruito dai Normanni sui resti di un antico avamposto romano. La fortezza ha assunto le sembianze che presenta attualmente solo del XVI secolo, per opera di Pietro Antonio Sanseverino. In quel periodo la sua funzione divenne quella di una residenza, utilizzata in particolar modo durante l’estate. Per la modifica dello splendido castello si misero a lavoro i migliori architetti d’Italia.

In particolare, si trattava di professionisti provenienti dal territorio napoletano. Grazie alla loro maestria, la fortezza ha assunto un’aria maestosa e suggestiva. Si tratta di un luogo magnifico da visitare durante una vacanza in Calabria, che dopo la costruzione e le modifiche fu protagonista di importanti vicende storiche.

218835717

La storia e la struttura

La storia del castello fu molto travagliata, dopo la modifica operata da Pietro Antonio Sanseverino. Durante il 1806 infatti le truppe francesi lo bombardarono. In seguito i Principi Spinelli di Scalea condussero il luogo a una rovina quasi totale. La fortezza conserva tuttavia una bellezza che ricorda il suo importante passato. La pianta quadrata del castello suggerisce le forme che lo caratterizzavano durante il XVIII secolo.

L’edificio presentava sei torrioni cilindrici. Due di questi sono sopravvissuti al vaglio del tempo e si stagliano con la loro imponenza sul paesaggio montano di Morano Calabro. Sono inoltre visibili i resti di un antico ponte levatoio, che suggeriscono l’originaria funzione difensiva della magnifica struttura. Anticamente il castello presentava tre piani diversi, che si estendevano verso l’alto. All’interno si trovavano diversi appartamenti, in cui si potevano ammirare ampie sale e camere di grandi dimensioni.

34217984

Come arrivare

Il magnifico castello si trova sulla sommità del colle su cui è situato il borgo di Morano Calabro. Per raggiungerlo bisogna imboccare l’Autostrada Salerno-Reggio Calabria e prendere l’uscita di Morano Calabro-Campotenese, se si proviene da nord. Partendo dal versante meridionale l’uscita autostradale è invece quella di Morano Calabro-Castrovillari. Una volta giunti presso il borgo, basta seguire le indicazioni che conducono attraverso la strada principale, fino al punto più alto. Il consiglio è quello di lasciare l’auto presso la Villa Comunale di Morano Calabro e di salire a piedi lungo le stradine interne al borgo. In questo modo si ha la possibilità di visitare uno dei borghi più graziosi del territorio del Parco Nazionale del Pollino.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a San Felice Circeo e dintorni: la guida completa

Monte Seceda, come arrivare: la guida

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.