Notizie.it logo

Castello Roccascalegna affittabile per 90 euro

castello roccascalegna

Visitare o affittare per soli 90 euro il castello di Roccascalegna può essere una buona idea per feste ed eventi privati, ma non solo.

Il Castello Roccascalegna è affittabile per soli 90 euro. Com’è possibile tutto ciò? Si tratta di una dimora molto romantica e la news piacerà a tutti coloro che hanno da sempre sognato di metterci piede, senza risultati. Ecco, quindi, come fare.
Se state pensando ad un pacchetto viaggi per Castello Roccascalegna, consigliamo di controllare Expedia e Volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per gli alloggi consigliamo il noto sito Booking.



Roccascalegna

Roccascalegna è un luogo in provincia di Chieti. Ci troviamo in Abruzzo, su una rupe circondata dagli splendidi monti abruzzesi. Esso fa parte di una Comunità montana, chiamata dell’Aventino Medio Sangro. E’ proprio in questa zona che sorge, appunto, il castello Roccascalegna, un posto davvero molto bello. E’ il borgo che prende il nome dal castello e non viceversa. Proprio vicino al Monte Amaro, esso sorge in tutta la sua imponenza e bellezza. Si tratta di un luogo senza dubbio da visitare e, dato il basso costo, anche affittare.

Costruito in tempo medievale, il castello si trova proprio su una rupe, da dove domina la valle denominata del Rio Secco.

Il Rio Secco è un affluente del fiume Aventino, che passa proprio vicino alla zona. Gli abitanti del posto sono soliti chiamare il castello di Roccascalegna con il nominativo “La Rocca”. Esso è stato edificato in un periodo che va dall’undicesimo al dodicesimo secolo. E’ stato ristrutturato completamente nel 1996, ma conserva ancora l’antico splendore: qui si respira davvero aria antica, in un panorama suggestivo, da visitare in qualsiasi periodo dell’anno.

Roccascalegna affitto

Abbiamo visto come l’affitto della zona sia possibile a soli 90 auro. La trovata è piaciuta soprattutto gli americani, che appena hanno saputo del basso prezzo, si sono precipitati per prenotare l’antica dimora. Per soli 100 dollari, infatti, gli americani si sono dati alla pazza gioia, tanto che la rocca ha fatto il giro del mondo e che è finita pure sul CNN Travel. Il sindaco della città ha fatto sapere che il castello di Roccascalegna viene affittato non tanto per scopi di lucro, dato il basso costo.

Si tratta, quindi, di una tassa che serve per dare un incentivo all’economia del luogo. E’ possibile, così, portare sempre più turisti nella zona.

Il castello ospita anche una piccola chiesetta. Ecco che, quindi, può essere usato per matrimoni e non solo per il banchetto di nozze. La chiesa di San Pietro, infatti, è proprio vicina alla rocca, andando a scendere delle scalette. La rocca può essere affittata per qualsiasi evento, anche per una festa privata che non sia un matrimonio o un banchetto di nozze.

Volendo, è possibile anche solo visitare la rocca senza affittarla. La zona è visibile pagando un biglietto di tre euro, valido per tutti i giorni a luglio ed agosto, nei weekend e nei giorni festivi nel resto dell’anno. La particolarità del castello di Roccascalegna è la seguente: non è possibile salire con strade per veicoli. Per raggiungere l’amena rocca, quindi, è necessario lasciare l’automobile nel paesino vicino e salire a piedi, oppure a dorso di mulo.

Il luogo è particolarmente “inospitale”, tanto che in passato gli abruzzesi del luogo solevano chiamarla “la valle della morte”. Si narra, inoltre, che il castello ospiti un fantasma. Si tratterebbe del fantasma del barone Corvo dei Corvis, che fu decapitato per motivi familiari. Da allora, il suo fantasma aleggerebbe nel castello. Ecco un motivo in più per visitare l’antica dimora.

Cose da fare a Roccascalegna

Vediamo, adesso, le cose da fare a Roccascalegna, oltre a visitare il bel castello. In Via Chiesa, molto vicina al castello, si può ammirare la Chiesa dei Santi Cosima e Damiano. Costruita nel 1600, è un luogo sacro molto particolare, anche se molto piccolo. Si deve, infatti, considerare che il paese ha appena poco più di 1000 abitanti. Al suo interno potrete ammirare dei capolavori di arte barocca.

Una volta trovati nella zona, vale la pena anche di visitare il borgo medievale di Roccascalegna, proprio ai piedi del castello. Si tratta di un piccolissimo borgo ubicato proprio alle pendici dello sperone dove sorge l’antico castello.

Lo si può visitare seguendo una strada principale a piedi, dopo aver lasciato l’auto in un parcheggio. E’ da qui che, a piedi, si può arrivare poi al castello di Roccascalegna. Qui la vita scorre ancora lentamente, la zona non ha risentito della frenesia della città moderna. E’ possibile vedere botteghe di antichi mestieri e fare un salto nel passato, quando la gente viveva con poco, molto più tranquillamente di oggi.

Questo è tutto ciò che dobbiamo sapere circa il castello di Roccascalegna, antico borgo medievale nel cuore dell’Abruzzo che ha mantenuto inalterato il proprio fascino. Vale la pena di recarsi nella zona per visitare il borgo medievale e, successivamente, il castello. Da qui avrete una visione mozzafiato e potrete affittare oppure semplicemente visitare l’antico castello, con le sue vecchie mura.

© Riproduzione riservata
Leggi anche