Come assicurarsi che la famiglia sieda insieme in aereo

Volete sedervi accanto ai vostri bambini ed evitare spiacevoli sorprese? Ecco alcuni consigli sulla prenotazione dei biglietti.

Anche se sembra un servizio per il quale non si dovrebbe pagare, in realtà non esiste una normativa che imponga alle compagnie aeree di far sedere gratuitamente insieme la famiglia in aereo. Una volta che un bambino ha superato i 2 anni di età (dato che non può più essere un neonato in grembo e ha bisogno di un proprio posto a sedere), le compagnie aeree possono tecnicamente farlo sedere ovunque sull’aereo.

La maggior parte dei vettori, tuttavia, cercherà di collaborare con i passeggeri in modo che almeno un genitore possa stare accanto a un bambino piccolo senza dover sborsare altri soldi.

Come assicurarsi che la famiglia sieda insieme in aereo

Prenotare in anticipo

La maggior parte delle principali compagnie aeree dichiara di “sforzarsi” di far sedere le famiglie insieme, ma non può garantire nulla. Un modo per far sì che le probabilità siano a vostro favore? Prenotare in anticipo.

Molte compagnie aeree danno ancora la possibilità alla maggior parte dei passeggeri di scegliere gratuitamente il posto a sedere: United, Delta, American e JetBlue hanno tutti un certo numero di posti che possono essere selezionati gratuitamente al momento della prenotazione.

Alcuni vettori, come Alaska, lasciano addirittura un numero limitato di posti per le “Saver Fares”, la sua versione dell’economia di base (anche se la maggior parte dei posti in questa classe viene assegnata casualmente al check-in).

Tuttavia, più il volo si avvicina, meno è probabile che rimangano posti gratuiti, soprattutto se si tratta di posti vicini. Prenotando in anticipo si ha la certezza di avere molti posti tra cui scegliere.

come far sedere insieme la famiglia in aereo

Prenotate tutti con la stessa prenotazione

Quando acquistate i biglietti, fate un’unica prenotazione per tutta la famiglia. Ciò significa che, idealmente, le tariffe vengono prenotate contemporaneamente con un unico codice di conferma. Un’unica prenotazione può talvolta essere sufficiente per evitare che siate seduti separatamente. I sistemi di assegnazione dei posti a sedere delle compagnie aeree sono solitamente programmati per tenere insieme un gruppo con la stessa prenotazione, quando possibile. Prendiamo ad esempio la politica di United, che dice che anche se non si scelgono i posti in anticipo, “faremo del nostro meglio per trovare posti adiacenti per la vostra famiglia sulla stessa prenotazione nella cabina che avete prenotato pochi giorni prima della partenza del volo”.

Allo stesso modo, la politica di Hawaiian sui posti per le famiglie dice che “se il bambino è prenotato con un codice di conferma separato, il nostro sistema non saprà che fa parte del vostro gruppo”. Non fatevi prendere dal panico se avete già prenotato i biglietti separatamente. Potete chiamare la linea di prenotazione della compagnia aerea e comunicare che fate parte di un unico gruppo familiare. Nella maggior parte dei casi l’agente è in grado di collegare le prenotazioni o di inserire una nota che vi identificherà come famiglia nel sistema di assegnazione dei posti.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I luoghi più romantici del mondo: soggiorno da sogno

Consigli utili per chi viaggia a Lampedusa

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Weekend a ParigiWeekend a Parigi: una perfetta fuga invernale

    Fuggite dalla quotidianità e partite per una fuga da sogno!

Contents.media