Notizie.it logo

Cosa mangiare a Madrid?

cosa mangiare a madrid

Un viaggio attraverso le sfumature di una tradizione culinaria che è stata capace di affermarsi in tutto il mondo.

La cucina spagnola è ricca di forti sapori, odori e sfumature di gusto peculiari, derivate da una grande cultura e da un’esperienza secolare. Si potrebbe dire che Madrid non ha una cucina tipica di per sè, ma raccoglie in sè stessa tutta la tradizione culinaria spagnola. Vediamo quindi cosa mangiare a Madrid.

Storia della cucina di Madrid

La storia culinaria di Madrid inizia infatti a partire dal XIV secolo, quando la città divenne capitale del regno di Federico II. Durante questo periodo, ci fu una grande affluenza da tutto il paese, e da ogni parte della spagna ognuno portò con sè tradizioni e usanze uniche, rendendo la capitale il meraviglioso mosaico della cultura spagnola che è oggi.

Andando a Madrid è quindi possibile assaporare il sapore della Spagna intera.

Cosa mangiare a Madrid, ricette

La cucina tipica madrilena è molto varia e piena di idee interessanti.

Si passa infatti da ricette e cibi fritti, a gustose carni cotte alla griglia e alla brace, a piatti quasi interamente vegetali, finendo poi con gustosi dolci alla crema.

Uno dei piatti più famosi e più semplici della capitale è il Bocadillos de Calamares, letteralmente tradotto con “panini di calamari”. Si tratta infatti di panini ripieni di calamari fritti, e sono facilmente reperibili un po’ in tutta la città, dai chioschi di strada ai ristoranti più affermati.

Uno dei cibi più rappresentativi della cucina madrilena è il Cocido madrileño; questo piatto consiste in uno stufato di carne, insaccati e verdure, che possono cambiare a seconda della ricetta, il quale viene mangiato secondo la tradizione dei tres vuelcos.

Nella cultura spagnola è infatti comune celebrare riti per le più svariate occasioni, e una di queste è il cibo.

I tres vuelcos sono i tre passaggi con i quali va assaporato il Cocido: si mangia prima la zuppa, poi verdure e ceci ed infine la carne.

Altro piatto molto tipico è il Gazpacho andaluso, che deriva proprio dalla cultura culinaria dell’Andalusia. Si tratta di una zuppa di pomodoro, insaporita da varie spezie o verdure sminuzzate, che viene servita fredda ed è generalmente accompagnata con dei crostini di pane.

Tra tutti però, il piatto più particolare non può che essere le Caracoles alla Madrilena. Questo pietanza consiste in un piatto di lumache cotte, speziate e condite con una salsa molto saporita a base di pomodoro, aglio e peperoncino. Il gusto è deciso e molto peculiare, e potrebbe non accontentare tutti i palati, ma vale la pena di provarlo se si visita la capitale spagnola.

Molto popolari sono i Pinchos, delle fette di pane ripiene di affettati, formaggi, pesce e molto altro.

Vengono tradizionalmente, nonché per comodità, serviti con uno stuzzichino, che tiene insieme le due fette di pane.

Vengono solitamente serviti come aperitivo, cosa che vale anche per i Gambas y Setas al ajillo, che consistono in gamberi e funghi conditi con aglio e serviti bollenti.

Un piatto di cui si sente spesso parlare sono le Tapas, che non consistono in realtà in una ricetta specifica, bensì in un insieme di pietanze, dolci o salate, tipiche della cucina spagnola, spesso servite come accompagnamento alla birra.

Dolci e bevande

Continua il nostro viaggio alla scoperta di cosa mangiare a Madrid. Anche i dolci hanno un posto importante nella cucina madrilena, ed esistono infatti diverse ricette tipiche. Tra i più famosi ci sono il Bartolillos alla crema, dolce di pasta ripieno di crema pasticcera, e il Buñuelos, una frittella, anche questa ripiena di crema.

Da provare sono anche le Torijjas, simili ai french Toast, e le rosquillas de anìs, delle ciambelle all’anice.
Tra le bevande sono rinomati i vini, tra i quali il famoso vino ‘ Puerta del Sol ‘, che prende il nome da uno dei monumenti più importanti della capitale.

Andando a Madrid, è quindi possibile sperimentare una grandissima varietà di sapori, facendo un viaggio nella storia e nella cultura della Spagna intera.

Tra le attività consigliate a Madrid, mangiare non può che essere una prima scelta!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche