Notizie.it logo

Che cosa vedere a Dinant in Belgio

Che cosa vedere a Dinant in Belgio

La Collegiata di Notre-Dame, ricostruita in stile gotico nel XIII, è l’attrazione più famosa di Dinant, insieme alla torre a ‘cipolla’ di 68 metri, del 1566.
La Cittadella, la fortezza sulla rupe risale all’XI secolo, è oggi visitabile e ospita un museo storico. Il suo aspetto è quello che gli olandesi le hanno dato tra il 1818 e 1821. Si può raggiungere a piedi o con una teleferica.
Passeggiare sul ponte Charles de Gaulle e ammirare i sassolini che conducono al museo ‘Histoire de la Leffe’, a Leffe, che racconta la storia della famosa Birra Leffe.
Molto suggestive la visita dei castelli dell’area, tra questi: il Castello e Giardini di Freyr, rinascimentale, situati tra la città e Hastière e il Castello di Polivache, a soli 5 km.

a nord della cittadina, oggi sopravvissuto solo con i resti che ne rimangono dalla distruzione del 1430.
L’Abbazia di Notre Dame de Leffe, fuori dal centro cittadino di Dinant, oggi è rinomata per la birra.
Gite in battello sul fiume Mosa sono all’ordine del giorno e da considerare, così come escursioni in barca lungo la Lesse e gite panoramiche alla Torre Montfort, in seggiovia.
È molto consigliato anche visitare il museo d’Armes, con la collezione di armi che risalgono al XIX secolo e alla prima guerra mondiale, localizzato nella CIttadelle.
Infine, per chi ama la musica è bene sapere che Adolphe Sax, colui che inventò il sassofono nel 1841, nacque proprio a Dinant. A lui sono dedicate ‘le domeniche di Monsieur Sax’ in estate ed il concorso internazionale di sassofono ‘Adolphe Sax’ in autunno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche