Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Donegal, la contea irlandese: cosa vedere

Contea di Donegal

Se chidete a un Irlandese quale sia la contea più bella di tutto il paese vi risponderà Donegal! Scopriamo cosa vedere nella contea!

Donegal, cosa vedere nella contea Irlandese. Se chiedete a un Irlandese quale sia la contea più bella di tutto il paese, senza ombra di dubbio vi risponderà Donegal! Ma cos’ha di tanto speciale? Scopriamo insieme!
Se state pensando di partire per l’Irlanda consigliamo di consultare expedia o volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Dove si trova la Contea

La contea si trova nel nord ovest dell’Irlanda. Al suo interno si trovano alcuni degli scorci e dei panorami più belli di tutta l’Isola, sono presenti inoltre le scogliere più alte d’Europa. Una regione che va scoperta con calma e percorsa con ritmi lenti.

ROSSES E DUNGLOE: non potete perdervi i centoventi piccoli laghi che sono presenti in tutta l’area del Donegal che viene chiamata Rosses. Percorrendo le strade strette e vuote della contea ne appariranno in ogni angolo. Il centro abitato di Dungloe è il più importante di tutta la zona, la popolazione è in crescita e sono in costruzione nuovi edifici ma, il panorama circostante resta in ogni caso aspro.

Qui le persone parlano ancora gaelico. Passando per i Rosses non potete non fermarvi a Cruit Island, una striscia di terra lunga 3 chilometri solamente con spiagge e canneti abitata solamente da uccelli.

ARDARA: questa piccola cittadina è famosa per la sua produzione di indumenti in lana. Si trova sulla Glencolumbkille Peninsula che in passato fu una zona che si arricchì grazie all’industria tessile. Assolutamente da visitare l’Ardara Heritage Centre dove potrete assistere ai metodi di tessitura. Qui, ancora oggi, i capi in tweed vengono lavorati a mano, se volete acquistarne uno vi consigliamo di considerarlo come una spesa importante nel vostro budget.

done

CASCATA DI ASSARANCA: dopo Ardara lungo la Wild Atlantic Way si trovano le cascate di Assaranca. È veramente alta, circondata da pareti rocciose e piante che insieme riescono a creare un’atmosfera ancora più magica. Dalla parte opposta della cascata c’è il mare che con il suo colore blu intenso per un momento vi farà pensare di essere in un altro pianeta.

SLIEVE LEAGUE: ogni qualvolta si parla di scogliere irlandesi si pensa a quelle vicino a Galway, le Cliffs of Moher.

Ma sapete che non sono le più alte d’Irlanda? Le più alte si trovano proprio a Donegal e sono le Slieve League. Rimane uno dei luoghi più emozionanti sul pianeta. Le scogliere raggiungono i 600 metri d’altezza e non esistono altri paesaggi simili in tutta l’Europa. Uno spettacolo unico al mondo, vere e proprie montagne che escono da mare riuscendoti a farsi sentire veramente una piccolissima parte in mezzo alla natura.

DONEGAL TOWN: questa è la piccola città di origine vichinga che da il nome alla contea. È una cittadina pittoresca e molto turistica, nella quale vale la pensa fermarsi tra le sue vie colorate. Il punto principale è il castello che sorge a picco sul fiume Eske.
I ritmi delle musiche tradizionali sono sempre presenti e vale la pena fermarsi una notte e godersi una serata davanti a una pinta di birra in uno dei pub della città. Ideale sarà fermarsi a mangiare un buonissimo piatto di pesce fresco in quanto la città è anche un villaggio di pescatori e la sua vicinanza con il mare la rendono il posto ideale per questo tipo di attività.

FARO DI FANAD: questo è uno dei luoghi più fotografati d’Irlanda e si trova nella penisola di Inishowen.

Sembra solamente un’estensione degli scogli ma, in realtà, è un punto fermo per i navigatori veramente di grande aiuto che negli ultimi due secoli ha aiutato veramente moltissime barche a trovare nuovamente la strada di casa. Fu costruito nel 1812 dopo un tragico naufragio in cui sopravvisse solo il pappagallo della nave. La penisola di Inishowen richiederà almeno un giorno del vostro viaggio per essere visitata. Il faro non è solo visitabile ma, è possibile anche dormire per una notte all’interno della struttura.

ARRANMORE ISLAND: l’isola è lunga 14 chilometri e larga 5 chilometri, vi regalerà panorami spettacolari lungo le sue coste del sud, passando dalle spiagge dorate in contrasto con le zone selvagge e rocciose del nord. Nell’estremità più a sud verso occidente trovate Green Island, una meravigliosa riserva naturale che custodisce una grandissima varietà di uccelli.

donegal

Come spostarsi

I mezzi pubblici nella contea scarseggiano e per questo motivo vi consigliamo di visitarla prendendo un’auto a noleggio.

Le strade di Donegal sono deserte quindi non avrete particolari problemi con la guida a sinistra. Le strade sono sicure, tenute molto bene ma, si presentano strette. Se preferite spostarvi con i voli interni al posto di prendere l’autobus o il treno, nella contea è presente anche un piccolo aeroporto.

Quando visitare la contea

Quale è il periodo migliore per visitare la contea di Donegal? Sicuramente l’inizio dell’estate. Potrete trovare giornate calde e soleggiate e raggiungere temperature fino a circa 25 gradi. Il fascino della penisola, però, dura tutto l’anno. In autunno i boschi nei dintorni sono meravigliosi, quindi, anche quello potrebbe essere un periodo perfetto, unico problema è che dovete fare attenzione alla pioggia sempre in agguato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche