Dove è ambientato L’ultimo samurai: location e curiosità

Dove è ambientato "L'ultimo samurai", i luoghi del film di grande successo con Tom Cruise nei panni del capitano Nathan Algren.

Uno dei più grandi successi di Tom Cruise è indubbiamente L’ultimo samurai, ma dove è ambientato? Scopriamo tutti i luoghi in cui sono state girate le scene più importanti e le più interessanti curiosità dal set.

Dove è ambientato L’ultimo samurai

The Last Samurai è uno dei film di grande successo diretto da Edward Zwick. Uscito nel 2003 nelle sale cinematografiche, L’ultimo samurai è diventato un classico imperdibile, e che ha meritevolmente ottenuto quattro candidature agli Oscar e a tre Golden Globe.

La pellicola è ambientata in Giappone, nel periodo della ribellione di Satsuma.

Le riprese sono iniziate il 10 ottobre 2002 e terminate il 9 maggio 2003, per poi debuttare al cinema il 5 dicembre 2003 negli Stati Uniti e il 9 gennaio 2004 in Italia.

Advertisements

Ma scopriamo quali sono le location scelte per la realizzazione del capolavoro cinematografico con Tom Cruise.

L'ultimo samurai

Le location

Il film fu girato soprattutto nei territori della Nuova Zelanda, con una troupe composta principalmente da giapponesi e con una produzione americana.

Diverse scene del Tempio furono, invece, girate in Giappone, presso il Tempio di Engyo-ji, il Monte Shosha, nella prefettura di Himeji. Il tempio si trova circa un’ora a Sud di Osaka, nella città di Himeji.

Per l’inquadratura del Monte Fuji furono usati modelli in CGI sovrapposti a immagini della vista da Yokohama.

Le scene più spettacolari delle battaglie sono state girate in Nuova Zelanda, così come il villaggio di Katsumoto, dove Algren viene curato, è stato ricostruito per il set nella Uruti Valley in Nuova Zelanda.

Invece, per ricreare molte scene nel villaggio, la produzione scelse la Warner Bros Studios, in California.

Altri luoghi utilizzati per le riprese sono stati: Awaji City, Hyogo, in Giappone insieme a Nijo Castle, a Kyoto-shi, Kyoto, l’Henderson Valley Studios di Hickory Avenue, Henderson, in Nuova Zelanda e il Mount Taranaki, sempre in Nuova Zelanda.

I set furono allestiti anche a New Plymouth, Pukekura Park e Uruti Valley, sempre in Nuova Zelanda.

Invece, i set californiani furono il Castle Green Apartments di Pasadena, California, Santa Clarita, e gli studios.

Curiosità sul film

La pellicola ebbe un grandissimo successo al botteghino, incassando oltre 456 milioni di dollari, superando il budget di circa 140 milioni. Anche in Italia ha avuto un ottimo successo e un incasso di 18 milioni di euro.

La pellicola ottenne anche pareri molto positivi da parte della critica. Inoltre, Tomomi Katsuta affermò che il film fu un grande passo in avanti rispetto ai precedenti tentativi americani di ritrarre il Giappone.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La fabbrica di cioccolato: dove è stato girato

Pesce d’Aprile come si festeggia nel mondo

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • 
    Loading...
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media