Dune di Piscinas, Sardegna: tutte le informazioni

Tutte le informazioni che servo per conoscere le dune di Piscinas, da visitare in Sardegna.

Nel corso di una vacanza in Sardegna uno dei posti più belli da visitare è senza dubbio rappresentato dalle dune di Piscinas.

Dune di Piscinas, Sardegna

Fare un viaggio in Sardegna offre la possibilità di ammirare splendidi paesaggi naturali e di visitare bellissime località turistiche.

Uno dei posti più incantevoli da vedere è quello in cui si trovano le dune di Piscinas. Si tratta di un posto che si trova nella zona occidentale dell’isola, all’interno del territorio della Costa Verde. Le dune dorate di Piscinas hanno un’altezza che arriva addirittura fino a 100 metri. Il magnifico paesaggio delle dune parte dalla zona dell’entroterra e assume le sembianze di un suggestivo deserto, che arriva fino alle acque cristalline del mare.

La località in cui si può ammirare questo incredibile spettacolo è nota con il nome di Spiaggia Le Dune di Piscinas. La presenza di questo caratteristico ambiente si deve all’azione del Maestrale, che nel corso del tempo ha modellato il paesaggio spingendo la sabbia verso l’entroterra. Prima di partire per il prossimo viaggio all’interno del magnifico territorio sardo è molto interessante conoscere tutte le informazioni che servono per visitare le dune di Piscinas.

dune di piscinas

Cosa vedere

Il deserto sardo delle dune di Piscinas occupa una superficie totale di circa 5 chilometri quadrati. Il paesaggio appare decisamente suggestivo e consente di immergersi in un ambiente in cui trascorrere piacevoli momenti all’insegna del relax. Il panorama che si può ammirare visitando le dune è assolutamente surreale. Si tratta di un ambiente che appare paradossalmente ricco di vegetazione, nonostante l’abbondante presenza delle splendide colline sabbiose. Il paesaggio delle dune cambia in modo costante, grazie alla presenza pressoché continua del Maestrale all’interno della zona occidentale della Sardegna. In alcuni punti di questo suggestivo ambiente desertico si possono inoltre notare ginepri, gigli marittimi e persino papaveri della sabbia. Uno degli aspetti più belli del paesaggio delle dune è costituito dalla splendida visuale sulle acque azzurre del mare.

Cosa fare in vacanza

Nel corso di un soggiorno presso la località di Arbus è possibile arrivare in modo molto semplice presso le dune di Piscinas. All’interno dell’ambiente desertico delle dune è possibile dedicarsi a splendide passeggiate, in modo da esplorare a fondo il magnifico paesaggio sabbioso. Le dune sono note anche in quanto meta ideale per dedicarsi al surf. Grazie all’azione del Maestrale le acque limpide del mare diventano infatti assolutamente perfette per godere di una giornata all’insegna del divertimento e degli sport acquatici. Nel corso della stagione invernale le onde in questo tratto di costa diventano particolarmente lunghe e offrono una location perfetta per gli amanti del surf.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gigante dell’Appennino di Giambologna: di cosa si tratta

Ciaspolata della Befana 2021: le migliori destinazioni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media