Fioritura ciliegi in Giappone 2021: previsioni e date

Tutte le informazioni sulle previsioni della fioritura dei ciliegi per la primavera 2021 in Giappone.

La primavera è arrivata, e si avvicina la tanto attesa fioritura dei ciliegi in Giappone del 2021, ma scopriamo le previsioni e le date per ammirare queste bellezze. Una guida ai luoghi e ai periodi migliori per godere dello splendido paesaggio dei ciliegi in fiore.

Fioritura dei ciliegi in Giappone 2021: le previsioni

Tra i periodi più attesi in Giappone c’è sicuramente la fioritura degli alberi di ciliegio, anche noto come Sakura, che colorano di rosa i paesaggi più romantici del Paese.

Esiste un termine specifico per spiegare la passione di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, ovvero Hanami.

Si tratta di un momento talmente importante che in Giappone le televisioni trasmettono le previsioni della fioritura, un po’ come sono per noi le previsioni del meteo.

Per quest’anno, la fioritura dei ciliegi arriverà prima del previsto. Infatti, la Japan Meteorological Corporation, una società di previsioni meteorologiche con sede a Osaka, ha reso note le previsioni per il 2021.

L’ente giapponese ha previsto che gli alberi di ciliegio della varietà Somei-Yoshino, saranno i primi ad aprire la stagione delle fioriture in tutta la nazione. Infatti, la fioritura di questi ciliegi avverrà tre giorni prima del solito a Tokyo.

Tokyo, come soggiornare in una casa ispirata alla fioritura di ciliegi

Data della fioritura

I fiori di ciliegio inizieranno a fiorire a Tokyo il 23 marzo 2021, per raggiungere poi la piena fioritura il 31 marzo.

Secondo le previsioni, la fioritura avverrà tre giorni prima del solito, mentre le date di fioritura saranno all’incirca le stesse degli anni precedenti nelle varie località.

Insieme a quelle di Tokyo, le prefetture di Kochi e Fukuoka sono le prime a fiorire in tutto il Giappone.

Inoltre, secondo la Japan Meteorological Corporation, i fiori di ciliegio a Tokyo e nel resto del Giappone, anticiperanno il loro bellissimo spettacolo di qualche giorno.

Non è, tuttavia, una novità l’anticipo della fioritura, che ormai si verifica da circa nove anni.

Le previsioni di fioritura sono: il 24 marzo a Nagoya, il 28 marzo a Osaka, l’11 aprile a Sendai e il 3 maggio di Sapporo, in Hokkaido.

In Giappone questo è un momento magico, di festa, che riunisce la popolazione e che la spinge a viaggiare per ammirare i paesaggi più affascinanti dei fiori di ciliegio.

Per quest’anno, tuttavia, bisognerà attendere almeno il mese di aprile per riprendere a viaggiare in Giappone.

Festa dei ciliegi in fiore Vignola 2020

Le fioriture anticipate

C’è un motivo dietro l’anticipo della fioritura in Giappone. Infatti, sono le temperature il fattore determinante di questo particolare fenomeno.

Pare, infatti, che la temperatura più elevata a fine autunno sta ritardando la fine della dormienza degli alberi di ciliegio. Inoltre, l’inverno più caldo ha permesso agli alberi di crescere più rapidamente rispetto agli altri anni.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sky Rojo: dove è stato girato e le curiosità dal set

La fabbrica di cioccolato: dove è stato girato

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media