Galleria Toledo di Napoli: storia, curiosità ed eventi

La storia e gli eventi della Galleria Toledo di Napoli in occasione del Natale.

Nel corso dell’ultimo anno alcuni teatri hanno sofferto le continue chiusure dovute alla pandemia, ma altri hanno saputo reinventarsi come la Galleria Toledo di Napoli. Un luogo di tranquillità, di incontro, che è riuscito a tenere il passo con la modernità per incontrare ancora una volta il suo pubblico.

Galleria Toledo di Napoli: la storia

Gli appassionati di teatro e di cultura erano soliti incontrarsi proprio alla Galleria Toledo, un teatro napoletano che accoglie l’arte e la mette a disposizione del suo pubblico.

La galleria si propone come centro di produzione e osservatorio teatrale, ma anche come luogo d’accoglienza per teatro musica e cinema di qualità. Aperto alle emergenze sociali, la Galleria Toledo è un teatro autentico che si pone tra le avanguardie italiane e extra-nazionali.

La sala, inaugurata il 4 aprile 1991, accoglie ogni anno tantissimi spettacoli teatrali e di buon cinema, per un incontro di cultura, modernità e passione.

Nonostante il 2020 sia stato un anno complicato per i luoghi di cultura come i teatri, la Galleria Toledo ha voluto reinventarsi, proponendo qualcosa di nuovo al suo pubblico a casa. Un’iniziativa che avvicina spiritualmente al teatro, irrobustendo il filo sottile che lega Napoli a questa splendida forma d’arte.

teatro

Eventi per Natale

In occasione del Natale, la Galleria Toledo ha deciso di offrire ai cittadini una programmazione online di film e spettacoli.

Un modo innovativo per rallegrare le festività natalizie fatte di distanze e di rinunce.

L’iniziativa prevede tre produzioni originali con la regia e la drammaturgia di Laura Angiulli, direttore artistico del teatro.

Dal 24 dicembre 2020, sul sito ufficiale del teatro, galleriatoledo.info, saranno disponibili gratuitamente un film e due spettacoli.

Si potranno vedere in streaming tre produzioni originali del Teatro Galleria Toledo Napoli – Materiali Contemporanei.

Tra le opere, la prima visione messa a disposizione per il pubblico sarà Il Re Muore, online dal 24 al 28 dicembre. Si tratta dell’unico film italiano nel Concorso Lungometraggi alla 66esima edizione del TaorminaFilmFest dello scorso luglio, e aprirà il palinsesto digitale.

Gli altri spettacoli saranno, poi, “Riccardo III, invito a corte“, online dal 29 dicembre al 1 gennaio, e “Una dodicesima notte“, online dal 2 al 6 gennaio.

L’opera Riccardo III, invito a corte è una rilettura del dramma in cinque atti di William Shakespeare “Riccardo III”, ultima di quattro opere teatrali nella tetralogia minore del Bardo sulla storia inglese. Nello spettacolo, figureranno gli attori Giovanni Battaglia, Alessandra D’Elia e Stefano Jotti. Un’opera di passione e dolore, che mette in scena la vanità di un sovrano in conflitto con la natura a causa della propria deformità fisica.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Festival del Cinema Europeo 2020: l’evento di Natale

Lago di Molveno in inverno: cosa fare e cosa vedere

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Visitare Castello estense Ferrara con bambiniVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • Loading...
  • Visitare Castello di Gropparello con bambiniVisitare Castello di Gropparello con bambini
  • Basilica di Santa Maria Novella di FirenzeVisita e informazioni sulla Basilica di Santa Maria Novella di Firenze

    Tutte le informazioni sulla famosa Basilica di Santa Maria Novella di Firenze, quando visitarla e cosa vedere.

Contents.media