Notizie.it logo

Una giornata in famiglia a una mostra di arte contemporanea

arte contemporanea



I bambini e l’arte, un connubio perfetto, foriero di tante piccole ispirazioni che riescono ad allargare le menti e a far conoscere e sperimentare il bello e tutto quello che c’è dietro più di una forma d’arte. L’approccio dei bambini alle cose è sempre sorprendente, così come diventa sorprendente decidere di trascorrere una domenica in famiglia visitando un museo. Ormai lontani dall’idea stereotipata di qualcosa di noioso, i musei sono sempre più rivolti alla fruizione da parte delle famiglie e, in particolar modo dei più piccoli.

Mostre Gratis per bambini a Milano

Se avete deciso di trascorrere una giornata in famiglia e di arricchirvi passeggiando tra i corridoi di un museo che ospiti una mostra, dovrete per prima cosa verificare che sia adatta ai vostri bambini. Infatti, spesso capita che nei musei i quadri siano posizionati in alto, cosa che non permette ai più piccoli di ammirarli come dovrebbero. Ma per essere sicuri di non sbagliare e di non farli annoiare, vi consigliamo di informarvi perché spesso vengono organizzate visite guidate per bambini e, soprattutto, ci sono veri e propri laboratori che riescono a metterli in contatto con l’arte e a renderla divertente e interessante, coinvolgendo i vostri piccoli in prima persona.

Approfittando delle tante iniziative che ci sono di mostre gratis in tante altre città di Italia, che danno la possibilità, ogni domenica del mese, di visitare la città, è facile riuscire ad organizzare una giornata all’insegna della scoperta. È chiaro che per evitare una visita di arte contemporanea e non dover letteralmente trascinare i piccoli componenti della famiglia per tutto il museo, è necessario cercare le mostre giuste e adatte a tutti.

È il caso dei laboratori creativi organizzati da Pirelli Hangar Bicocca, una delle tante mostre gratis a Milano per bambini. Hangar Bicocca è infatti una fondazione che nasce a Milano nel 2004 proprio per promuovere l’arte contemporanea e avvicinarla al grande pubblico, allontanando tutti dall’idea che sia appannaggio di pochi.

I laboratori d’arte di Hangar Bicocca

Grazie ai vastissimi spazi espositivi, Pirelli Hangar Bicocca può ospitare diverse mostre e l’accesso agli spazi è sempre gratuito. In questo posto fuori dal mondo che, però, il mondo lo racchiude dentro di sé, insieme alle loro famiglie, i ragazzi riescono ad approcciarsi al mondo dell’arte attraverso veri laboratori. Sono occasioni per i più piccoli di vivere l’arte attraverso un contatto fisico con la materia, in cui possono usare linguaggi a loro congeniali che stimolano creatività e curiosità in un’atmosfera di allegria e divertimento. Sono continuamente stimolati a pensare e a creare, a trovare e proporre nuove idee, le loro. Questi preziosi laboratori d’arte sono un vero e proprio strumento di conoscenza che riesce, con il divertimento e la creatività, ad avvicinare i bambini al gusto del bello. Approcciarsi all’arte in questa maniera permette loro di liberarsi dai condizionamenti sociali e culturali a cui già sono poco avvezzi e li porta, in completa libertà, ad apprezzare tutte le caratteristiche di un’opera d’arte contemporanea che, attraverso i suoi tratti, i suoi colori e le sue forme riesce a suscitare in loro passioni, emozioni e sentimenti. Il foglio di carta diventa una grande distesa su cui cominciare una bella avventura. Potrà capitare loro di dover inventare una storia attraverso la realizzazione di una sequenza di immagini in movimento per ambientare la scena. Avranno la possibilità di andare alla ricerca di un filo giallo per immaginarne la storia. Riusciranno a comprendere bene e a fondo quale sia la tecnica di un artista e perché la utilizzi, riuscendo a farlo in un modo semplice che gliene faccia comprendere anche il pensiero. La cosa bella di avvicinare le famiglie all’arte è, infatti, la scoperta di quanto i bambini riescano ad interessarsi ad un nuovo modo di comunicare che li sprona, che li mette alla prova e che li rende anche più sicuri di sé.

La conoscenza degli artisti contemporanei come Escher, per citarne solo uno, diventa un importante contributo per la crescita della loro creatività e della loro forma di comunicazione. Inoltre, visitare una mostra d’arte contemporanea insieme alla famiglia significa anche disintossicarsi dagli impulsi digitali a cui si è abituati. Una giornata intera immersi nel mondo dell’arte, lontani dalla realtà virtuale, riuscirà a regalare a tutti una nuova, più intensa e significativa percezione del mondo.

Per riuscire ad abituarsi all’idea che trascorrere una giornata in famiglia ad una mostra faccia bene a tutti, è necessario tenere bene a mente che il mondo dell’arte è molto più vicino a quello dei ragazzi di quanto si possa immaginare. E ci riferiamo, in particolar modo, all’arte contemporanea che, apparentemente, riporta agli occhi un mondo incomprensibile ma, se guardata e vissuta da una giusta angolatura, può mettere in stretto contatto la mente e lo spirito con una realtà tangibile e vicina. È un mondo che stimola idee, domande, curiosità, interesse ed una creatività che, pur non essendo immediata, riesce a rappresentare, seppur con una palese astrazione, un concetto ricco di significato perché contemporaneo è tutto quello che accade nel presente.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaLe Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è ricca ...
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora