Notizie.it logo

Islanda: natura allo stato puro

Una giovane isola con una serie impressionante di vulcani e crateri, ghiacciai, geyser, cascate, scogliere e paesaggi da sogno.

Un’auto in affitto e una settimana per esplorarla e vedere il massimo possibile. Il nostro prossimo viaggio è già qui. Andiamo in una delle nostre destinazioni più desiderate degli ultimi tempi, l’Islanda. L’isola del ghiaccio e del fuoco. Il compito di descriverla adeguatamente sarà complicato. La curiosità poi di vedere se questo viaggio può essere in qualche modo contrastato da qualche leggenda Islandese può essere di incentivo a proseguirlo.

Se state pensando di andare in Islanda, consigliamo di visitare Expedia e Volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per gli alloggi segnaliamo il noto sito Booking oppure sempre expedia.


L’Islanda

L’isola, situata a sud del circolo polare artico, offre così tante cose da vedere e c’è così tanto da fare che sarà impossibile da sfruttare come merita. Impossibile smettere di leggere online, visualizzare foto o ascoltare i commenti su questa destinazione e penso che sarà un luogo come pochi altri, con paesaggi spettacolari, dove la natura è scritta con lettere maiuscole ed una cultura dalla quale sicuramente si ha molto da imparare.

Islanda da vedere

La voglia di mettere piede in Islanda e godere dello spettacolo della natura, vi assalirà non appena atterrati.

Ci sono molte cose da fare. vedere paesaggi splendidi, provare la loro cucina e svolgere molte attività. Forse il sole di mezzanotte ci darà più energia e potremo sfruttare il vantaggio di qualche ora di luce in più in questa terra lontana. Ecco alcune cose che si possono fare. Anche perché in pratica per visitarla tutta ci vorrebbe molto tempo a disposizione.

Jökulsárlón

Il ghiacciaio del lago più grande dell’Islanda, con i suoi blocchi di iceberg che galleggiano nelle gelide acque che formano un paesaggio senza eguali.
Con un pò di fortuna si possono vedere le balene nelle acque adiacenti a Husavik, nella zona nord dell’isola, è il posto migliore per poterle vedere, anche se da Reykjavik, si organizzano escursioni che promettono di vederle e costano 50 euro. Il problema è che purtroppo nessuno offre garanzie di trovare i cetacei
Da vedere sicuramente anche Godafoss, “la cascata degli dei”, una delle più spettacolari del Paese.

In Islanda la natura pura attira migliaia di turisti ogni anno.

Il paese ha tre grandi parchi nazionali: Vatnajokul, Thingvellir e Snæfellsjökul.
Inoltre, mi piacerebbe fare il bagno nelle acque calde e curative della Laguna blu, uno dei classici per tutti i tursti che visitano l’Islanda.

Reykjavik.

Vedere il suo vecchio porto, passeggiare per i vicoli della città vecchia e farsi prendere dal ritmo della notte, che, contrariamente a quello che può sembrare, è molto interessante…. Come mi è capitato di ascoltare nel corso di questa settimana in un programma radiofonico dedicato ai viaggi viene chiamata l’Ibiza del Nord. Non c’è nulla da fare è solamente da vedere.

Akureiyi,

La più importante città del Nord. Una città quasi mistica che ti riempie e ti far star bene.

Vatnajökull

E’ il ghiacciaio più grande d’Europa ed è considerato il centro del Mondo.

La cucina

La cucina tutta da scoprire. Un qualcosa che sia sconosciuto al palato che dovrà provare qualcosa di nuovo. Potrebbe essere l’agnello, che è la carne nazionale, o la balena, che pare siano una prelibatezza di queste terre.

E perché no, provare uno del più famosi hot dog del mondo in un piccolo avamposto del Porto di Reykjavik. E dato che ci siamo da provare la loro bevanda nazionale, il Brennivín, un liquore di polpa di patata ed aromatizzato con il cumino o la birra Viking, una delle migliori a causa della purezza dell’acqua, ingrediente fondamentale nella sua preparazione. Per non dimenticare l’acqua irlandese, che viene considerata la più pura del mondo.

Il clima

Il periodo migliore per visitare l’Islanda è quello caldo. I loro mesi estivi sono i mesi migliori per visitarla a causa del mitigarsi delle sue temperature. Infatti la temperatura d’estate si assesta fra i 13 ed i 18 gradi. In più si può godere del il sole di mezzanotte. Ventiquattr’ore di luce al giorno che immagino non permettano di dormire molto se si vuole realmente sfruttare di questa visita. Come si dice sempre, il miglior viaggio è sempre il prossimo, perché il desiderio e l’illusione sono al massimo.

Sfidando quello scritto sulla guida del touring che dice che l’isola non si può visitare in meno di 7 giorni cercheremo di farlo in meno tempo utilizzando anche le principali reti sociali per scegliere i posti migliori da poter visitare. Inoltre fotograferemo il massimo possibile per avere immagini, ricordi e sensazioni da poter poi riguardare e ricordare con calma una volta finito il viaggio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Diadora Star 1000
249 €
510 € -51 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Burberry London For Men - Tester (No Cap)
27.5 €
Compra ora