Notizie.it logo

Isole Falkland (o Malvinas): cosa vedere

Isole Falkland (o Malvinas): cosa vedere

Le isole Falkland sono famose quasi esclusivamente perché sono state al centro di una breve guerra tra Inghilterra ed Argentina. Ma le isole Falkland, situate nell’Atlantico meridionale, sono anche un paradiso naturale in cui vivono diverse specie di uccelli e di animali marini.

Ricordate i Mondiali del 1986, la sfida tra Argentina e Inghilterra, la “mano de Dios” di Diego Armando Maradona? Il fuoriclasse del Napoli segnò di mano e spiegò in seguito che quel gol era arrivato grazie ad un aiuto divino, per vendicare l’Argentina per ciò che era successo quattro anni prima alle Malvinas. Le isole, il cui nome inglese è Falkland, sono state teatro di una breve guerra tra Inghilterra ed Argentina. L’arcipelago è un territorio d’oltremare del Regno Unito dal 1833, ma è rivendicato dall’Argentina, le cui coste si trovano a 500 chilometri da esso.

Nel marzo del 1982, durante la “Operacion Rosario”, le Falkland vennero conquistate dai soldati argentini, che tuttavia, tre mesi dopo, vennero duramente sconfitti dai militari giunti dalla Gran Bretagna. Le isole dell’Atlantico meridionale sono famose quasi esclusivamente per la guerra del 1982. Eppure vi sono una serie di motivi che potrebbero convincere un viaggiatore a visitarle.

East Falkland e West Falkland

Il viaggio per le Falkland è il maggiore degli ostacoli per chi decide di trascorrere le sue vacanze nell’arcipelago. Vi sono voli diretti dal Cile e dall’Inghilterra, ma preparatevi ad un viaggio lungo e costoso. Verrete ripagati da un paesaggio brullo e da una fauna composta da uccelli e animali marini. L’arcipelago è formato da una serie di isolotti e da due isole più grandi: East Falkland e West Falkland.

Stanley, la località principale, è situata sull’isola orientale ed ospita la Christ Church Cathedral e il Falkland Islands Museum, dedicato al conflitto del 1982. A poca distanza dal centro abitato, presso Gypsy Cove, avrete la possibilità di osservare i pinguini da vicino. Sull’altra isola si trova invece Port Howard, un villaggio circondato dai pascoli. La località è abitata da una ventina di persone e da quasi 50.000 pecore. E’ questo il posto ideale per chi ha voglia di trascorrere qualche giorno nella tranquilla campagna delle Falkland.

Isole minori

Tra le isole minori dell’arcipelago, meritano una visita Pebble Island e Sea Lion Island. La prima isola, situata all’estremità settentrionale dell’arcipelago, è abitata da diverse specie di pinguino e da un’incredibile varietà di uccelli. Vi è anche una spiaggia, Elephant Beach, da dove potrete osservare il passaggio dei delfini.

Sea Lion Island è invece abitata, come si deduce dal nome, da una numerosa colonia di leoni marini. La piccola isola meridionale è l’habitat anche di altre specie di animali, tra cui elefanti marini, pinguini e cormorani

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche