Malaga e Ronda: cosa vedere in Spagna

Malaga, Ronda e Granada sono tra le città spagnole più ricche di cultura e di storia: ecco cosa visitare e i consigli per un itinerario di 3 giorni.

L’Europa, senza dubbio, ha una vastità di posti incredibili da visitare. Hai le cose più interessante da fare in Islanda, le Cinque Terre e, naturalmente, le migliori zone di Londra. Onestamente, c’è molto di più da vedere quando si pianifica un viaggio in Europa.

Visitare Malaga e Ronda, Spagna

Giorno 1: Un giorno a Malaga

Tra le prime cose da esplorare c’è sicuramente la storia dell’Alcazaba, il Museo Picasso di Malaga, la Cattedrale di Malaga e abbiamo persino camminato sul Monte Gibralfaro.

Giorno 2: un giorno a Ronda

A circa 1,5 ore di macchina da Malaga, una gita di un giorno in questo posto meraviglioso è davvero fattibile.

Situata sulla cima di una montagna, la città è divisa in due dalla gola di El Tajo, profonda oltre 120 metri!

I due lati della città sono collegati da un ponte onnipotente e unico, il Puente Nuevo, che offre alcune delle viste più epiche della campagna spagnola.

Giorno 3: Un giorno nell’Alhambra, Granada

Tra le a scoprire la bellezza dell’Alhambra a Granada. Le code sono piuttosto lunghe e c’è una quantità limitata di biglietti emessi ogni giorno – se avessimo potuto scegliere di nuovo, avremmo sicuramente comprato i biglietti online un giorno o due prima.

Tutto, dagli splendidi edifici e archi arabeggianti, ai giardini splendidamente realizzati (che sono letteralmente tra i più incontaminati che abbiamo mai visto), ci ha lasciato in soggezione di questo luogo incredibile.

All’interno, si può ammirare la bellezza che è il cortile del Palazzo di Carlo V, le viste panoramiche su Albayzín (un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO) e alcune delle più intricate architetture arabesche.

Scritto da Redazione Viaggiamo

Lascia un commento

Castello di Amberley: come soggiornare in una fortezza vecchia di 1.000 anni

Castello di ghiaccio di Edmonton: come visitarlo e perchè

Leggi anche
Contentsads.com