Mercatini di Natale: appuntamenti da Vienna a Torino

mercatini di natale

I mercatini di Natale sono una delle manifestazioni più attese di dicembre. Da Nord a Sud, in Italia come in tutta Europa, sono tante le città che, in diverse vie e quartieri, organizzano i mercatini di Natale. In questa guida scopriremo quelli di Vienna e di Torino e come raggiungere le due città. Pronti per assaporare la magia del Natale? Iniziamo allora.

Mercatini di Natale a Vienna

Quando si parla di mercatini di Natale, molti pensano proprio a Vienna, capitale dell’Austria. Infatti, chi ci è stato può tranquillamente dire che questi sono i mercatini più belli di tutta Europa. Se anche voi volete immergervi nell’atmosfera unica del Natale, circondati dalla neve, dovete assolutamente far un giro ai mercatini di Natale di Vienna, attivi fin dal Settecento.

In città, si inizia a respirare l’atmosfera natalizia già da metà novembre, quando la città si trasforma in un posto incantato, magico e fiabesco.

Dolci tradizionali e caldi punch inondano, con il loro profumo, le strade e le piazze e tutti, grandi e bambini, si divertono tra acquisti e regali. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i mercatini di Natale di Vienna.

Prima di tutto, il mercatino natalizio viennese più famoso è quello in piazza del Municipio, il Rathausplatz che, con le sue 150 bancarelle, offre una vasta offerta ai turisti: dai prodotti artigianali alle bontà gastronomiche, dagli articoli da regalo fino alle attrazioni per i bambini. Questo mercatino è aperto dal 18 novembre fino al 31 dicembre 2017, tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 21. L’eccezione si verifica, però, il 24 dicembre quando la chiusura sarà anticipata alle ore 19.

Il mercatino di Natale preferito dagli studenti è l’Altes AKH, situato nell’omonimo campus universitario. Tuttavia, risulta essere un luogo molto amato anche dalle famiglie con bambini, considerata la presenza di ben due piste da curling e di un trenino.

A differenza del mercatino precedente, questo è aperto dal 18 novembre al 23 dicembre 2017 dalle ore 15 alle ore 22. Il sabato e i festivi dalle ore 12 alle ore 22, mentre la domenica dalle ore 12 alle ore 21.

Come raggiungere Vienna

Se anche voi, come migliaia di turisti ogni anno, siete rimasti colpiti dall’unicità e dall’esclusività dei mercatini di Vienna, scoprite come raggiungere la città.

Se partite dall’Italia, il mezzo più veloce è senza dubbio l’aereo. Una volta giunti all’aeroporto di Vienna, basta prendere la metropolitana suburbana e raggiungere il centro della città, in solo mezzora.

Ci sono anche dei collegamenti ferroviari con diverse città italiane con destinazione Vienna: ad esempio, sono previste delle tratte da Milano, Torino, Trieste, Venezia, Roma. Ovviamente, per conoscere nel dettaglio date, orari e cambi, consigliamo di consultare il sito di Trenitalia.

Inoltre, è possibile anche viaggiare in pullman. Ad esempio, da Milano è possibile arrivare direttamente a Vienna.

Più lungo, invece, è il viaggio in automobile.

Infatti, se provenite da Udine e provincia con l’autostrada arrivate direttamente a Vienna Sud, invece se provenite dal Brennero dovrete arrivare a Innsbruck, continuare fino al confine della Germania, arrivare a Salisburgo e prendere la A1 che vi porta a Vienna.

Mercatini di Natale a Torino

Se, invece, non volete o non avete la possibilità di spostarvi al di fuori dai confini italiani, non dovete preoccuparvi. In Italia, ci sono diversi mercatini che potrete visitare, rendendo felice tutta la vostra famiglia. Tra questi vi consigliamo i mercatini di Natale di Torino. Ora scoprirete perché.

Prima di tutto dovete sapere che il capoluogo piemontese durante il periodo natalizio rafforza ancora di più le sue atmosfere magiche e misteriose. Artisti e produttori, provenienti da tutta Italia, mettono in mostra i loro manufatti e i loro prodotti. Ad esempio, potrete gustare le eccellenze gastronomiche dei Maestri del Gusto di Torino.

Tra un piatto caldo e un bicchiere di vin brulé visitate il museo dei presepi, con centinaia di pezzi provenienti da tutto il mondo!

Ma dove trovare a Torino i mercatini di Natale? Questi sono dislocati in diversi quartieri della città, da piazza Castello a piazza Santa Rita da Cascia, da piazza Solferino al cortile del Maglio.

Sarà possibile visitarli dal 1 dicembre al 14 gennaio 2018.

Cosa mangiare ai mercatini di Natale torino

Se avete deciso di visitare i mercatini di Natale a Torino, ora vi spieghiamo cosa avrete la possibilità di mangiare durante le vostre passeggiate.

Prima di tutto, dovete sapere che sono diverse le specialità che potrete gustare. I dolci tradizionali sono ovviamente i protagonisti, ma non mancano anche piatti caldi e freddi che potrete gustare passeggiando tra i mercatini. Per rendere ancora più frizzante l’atmosfera, brindate con i vostri cari con un bicchiere di vin brulé.

In questa guida abbiamo scoperto due dei mercatini più famosi d’Europa: quelli di Vienna, nel cuore dell’Austria, e quelli di Torino in Piemonte. Adesso non vi resta che scegliere quali mercatini di Natale visitare, per vivere da vicino la magia di un periodo magico come quello natalizio insieme alla vostra famiglia.

AMAZON - KINDLE Amazon Kindle Paperwhite 6 6" Touch Screen 4gb ...
437.99 €
Krups NESPRESSO INISSIA RED ( Garanzia Italia) cod: XN1005K
74.97 €
Panasonic Mj-L500 Estrattore Di Succo Nero, Rosso 5025232846955 ...
454.99 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €
Leggi anche