Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Meteo, le previsioni di oggi 17 maggio

Meteo, le previsioni di oggi 17 maggio

Per il 17 Maggio 2019 si mantengono le correnti fredde che hanno caratterizzato tutta la settimana. Nel week end arriverà una nuova perturbazione.

Il freddo si mantiene in Italia. L’assetto climatico di oggi 17 Maggio 2019 non cambia di una virgola rispetto a quanto visto nei giorni passati. Infatti, la perturbazione attuale lascerà il posto nel weekend a una nuova instabilità climatica. Gli esperti non segnalano quindi alcun tipo di variazione, se non per un lieve miglioramento nelle regioni meridionali. Al Nord e al Centro sono rimaste le correnti fredde, che nel corso della giornata dovrebbero intensificarsi portando anche a qualche rovescio.

Meteo: si mantiene l’instabilità

Più che Maggio, sembra Marzo. Suonerebbero così le parole dei cittadini italiani nei confronti dell’attuale situazione climatica. In effetti non hanno tutti i torti, viste le caratteristiche meteorologiche di oggi. Gli esperti non hanno particolari cambiamenti da segnalare, dopo il ricambio di temperature dei giorni scorsi. Infatti, mentre la giornata di ieri, 16 Maggio è stata per lo più segnata dal caldo, soprattutto nel pomeriggio, quella del 15 è stata indicata come la più fredda della settimana.

Per oggi gli esperti si aspettano un passaggio dalla precedente perturbazione a una nuova instabilità climatica. Per quanto riguarda le temperature, i cittadini dovranno aspettarsi un ulteriore abbassamento, con la colonnina di mercurio che scenderà dai 3 ai 5 gradi al di sotto delle medie stagionali.

Miglioramenti al Sud

Clima più mite al Sud. Rispetto alle correnti fredde che si abbatteranno principalmente in Toscana e Sardegna, l’area meridionale dello stivale si distinguerà per un assetto meteorologico più caldo, con temperature in Sicilia che potrebbero raggiungere i 30 gradi. Potrebbe partire da qui il potenziale ritorno della stagione estiva. Infatti, secondo quanto indicato dagli esperti, l’arrivo dell’estate è previsto per il 22 Maggio 2019, mentre questa settimana sarà l’ultima caratterizzata dalle perturbazioni.

Gli addetti ai lavori incrociano le dita, anche alla luce del fatto che per tutto il periodo che va da Marzo ad Aprile hanno sostenuto che il ponte del Primo Maggio sarebbe stato il giorno di inizio del caldo e del bel tempo su tutta la penisola.

Questa volta, gli esperti hanno determinato che per la data di Mercoledì 22 Maggio, lo stivale dovrebbe rientrare nell’orbita dell’Anticiclone delle Azzorre e di conseguenze godere della benedizione di un clima decisamente diverso da quanto visto fino ad ora. Una piccola anticipazione dell’attuale assetto climatico si è potuta avere nel corso del pomeriggio di ieri, 16 Maggio.

I cittadini possono quindi tranquillizzarsi, ora che è stato fissato un nuovo limite alla forte instabilità. Purtroppo quest’ultima avrà ancora degli effetti significativi nel corso del fine settimana, con rovesci e temporali di particolare intensità tra la giornata di Sabato e di Domenica.


© Riproduzione riservata
Leggi anche