Notizie.it logo

Migliori piste da sci di Courmayeur

Migliori piste da sci di Courmayeur

A caccia di brividi e vedute da urlo sulle piste da sci di Courmayeur.

Courmayeur, piccola ma rinomata località sciistica della Val Camonica, in provincia di Brescia, è famosa per la ricchezza e la varietà delle sue piste sciistiche. Courmayeur ha due versanti: Chècrouit esposto a Nord- Est e quello di Val Veny, a Nord-Ovest. L’imponenza del Monte Bianco sovrasta il comprensorio sciistico di Courmayeur. Vediamo insieme le migliori piste da sci di Courmayeur.

Migliori piste da sci di Courmayeur

Courmayeur ha 31 piste incastonate in una cornice naturale da sogno, per un totale di 41 chilometri di lunghezza. Esistono piste da sci per qualunque livello di difficoltà: piste blu, piste rosse e piste nere per gli sciatori più esperti e temerari! Sono questi i numeri da capogiro che fanno di Courmayeur la località sciistica italiana per eccellenza, una ski area a misura di turista in un’area geografica che definirla meravigliosa sarebbe assolutamente riduttivo.

Siamo ai piedi del Monte Bianco, in Val d’Aosta: attorno ci sono solo natura rigogliosa e vette innevate a perdita d’occhio, e quando si viene in vacanza da queste parti effettivamente non si ha bisogno di nient’altro.

D’altronde c’è già tutto: il calore dei camini che scoppiettano all’interno degli chalet, il profumo dei funghi che sbucano dal sottosuolo, l’avvolgente sapore della fonduta di fontina valdostana DOP, il freddo che punge ma che, chissà come, scalda il cuore. E poi ovviamente ci sono loro, la vera attrazione di questo paradiso tutto italiano: le piste da sci di Courmayeur, vanto della Valle d’Aosta ma anche del resto d’Italia.

Val Veny

Tra le migliori piste da sci di Courmayeur, vi consigliamo la pista n^2 Val Veny; si tratta di un percorso molto panoramico, che si affaccia sul versante ovest, proprio di fronte al Monte Bianco, di cui potrete ammirare suggestivi scorci mentre sciate. La pista presenta un livello di difficoltà ridotto: ottimo per chi non ha ancora molta esperienza con tuta e scarponi.

Si inoltra nel bosco per un breve tratto, dove la strada si restringe notevolmente, tuttavia, la pendenza è scarsissima, quindi si adatta alle esigenze degli sciatori alle prime armi.

Val Veny

Youla

Tra le piste più semplici vi suggeriamo anche la pista Youla: la neve è sempre fresca e la larghezza è molto ampia, ideale per una discesa agevole e senza intoppi anche se non siete sportivi doc! Si tratta di una pista indicata anche per i bambini. Chi viaggia in compagnia di bambini o di adulti che non hanno ancora esperienza con gli sci, la pista Youla è l’ideale: è molto ampia e priva di ostacoli, si scende in maniera agevole e si arriva in fondo al percorso senza particolari intoppi. Inoltre la neve è sempre fresca, motivo in più per sceglierla rispetto ad altre piste molto più audaci e complicate.

Youla

Toula – Courmayeur

Se invece siete sciatori di lunga data e amate il fuoripista, non potete perdervi la pista Toula- Courmayeur: la pista è molto ripida, scende lungo il versante italiano del Monte Bianco da punta Helbronner verso Courmayeur e presenta un dislivello di 2100 metri prima di arrivare nel fondovalle. L’itinerario è molto stimolante, considerando il notevole livello di difficoltà. La partenza è presso la valle di La Palud.

Un atleta già navigato che ha affrontato percorsi altrettanto ostici troverà nella pista Toula-Courmayeur un magnifico banco di prova: percorso ripidissimo e ad alto tasso di adrenalina.

Helbronner

Val Ferret

Se siete dei patiti dello sci di fondo, siete nella località che fa per voi: la Val Ferret è il paradiso degli sciatori che amano lo sci di fondo. La Valle conserva ancora oggi un considerevole patrimonio naturale, pressoché intatto. Gli itinerari partono dal villaggio di Planpincieux e si snodano lungo l’intera valle, regalando agli sciatori vedute panoramiche eccezionali.

Val Ferret

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche