Mongolia: cosa vedere in 10 giorni, la guida

Mongolia cosa vedere in 10 giorni: la guida ai luoghi più importanti.

Abbiamo già visto quali sono i luoghi più importanti della Mongolia interna, ma scopriamo cosa vedere nel resto della Mongolia in 10 giorni, tra distese naturali e città importanti.

Mongolia cosa vedere in 10 giorni

La Mongolia, al confine con Russia e Cina, è una terra famosa per le immense distese di steppa e i deserti dagli splendidi colori.

Vediamo quali sono i luoghi più belli da vedere in 10 giorni.

Bayanzag- Flaming cliffs

La zona di Bayanzag- Flaming cliff è prevalentemente rocciosa sita nel Distretto di Bulgan, nella provincia meridionale dell’Ômnôgov’.

Questo posto è famoso per la terra rossastra che si estende per chilometri e per essere il luogo dove sono stati ritrovati preziosi fossili, come uova di dinosauro e fossili di velociraptor. Si tratta di un deserto davvero particolare da non perdere.

Bayanzag- Flaming cliffs

Baga gazrun chuluu

Un’area suggestiva piena di animali e natura, dai colori variopinti che si estendono a perdita d’occhio.

Baga gazryn chuluu si trova a circa 37 km a nord-ovest dal centro di Delgertsogt Soum, nella provincia di Dundgobi.

Si tratta di una zona di granito circondata da pianure che coprono un’area di 300 chilometri quadrati a 1768 metri sul livello del mare.

Nelle montagne e nelle vallate circostanti, è possibile vedere tombe antiche, khirgisuurs e monumenti.

Dundgobi

Deserto del Gobi

La vasta regione del Gobi è prevalentemente desertica e semi-desertica situata tra la Mongolia e la Cina. La maggior parte dell’area non è di deserto sabbioso, ma di roccia nuda. Una delle zone più belle da esplorare è quella del Great Sand Dunes, con enormi dune del deserto. Infatti, solo in questa zona del deserto del Gobi si trova la sabbia.

Deserto del Gobi

Ulan Bator

La Capitale della Mongolia merita sicuramente una visita approfondita. La città è situata nella valle del fiume Tuul, ai confini con il Parco Nazionale Bogd Khan Uul.

Da non perdere la piazza centrale di Ulan Bator, chiamata Gengis Khan o Sukhbaatar, che accoglie le statue dei leader mongoli.

Un posto davvero interessante è il Palazzo Culturale che sfoggia il tipico stile sovietico. Altro luogo da visitare è il Museo Nazionale che ripercorre il patrimonio storico-culturale del Paese.

Ulan Bator

Hôvsgôl Nuur

Il lago di Hôvsgôl Nuur è situato a nord della Mongolia, nell’omonima provincia del Hôvsgôl.

Si tratta del più grande lago del paese per volume d’acqua e il secondo per superficie. Inoltre, il lago è situato ai piedi dei monti Sajany orientali, a un’altitudine di 1.645 m s.l.m.

Scritto da Ilenia Albanese

Scrivi un commento

1000

Bonus vacanze in Italia: gli hotel e i b&b che aderiscono

Parco Naturale di Torcito: storia e percorsi immersi nella natura

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.