Museo della felicità, Copenaghen: un’idea geniale

Tutte le informazioni che servono per visitare il museo della felicità di Copenaghen.

Durante un viaggio a Copenaghen un luogo assolutamente imperdibile da visitare è il museo della felicità. Si tratta di un luogo magico, in cui si respira un’atmosfera perfetta per godersi una vacanza all’insegna del benessere.

Museo della felicità, Copenaghen

La Danimarca è un Paese meraviglioso da visitare, durante un bellissimo viaggio all’estero. Per godersi al meglio l’entusiasmo dato dal viaggio, è molto interessante visitare l’Happiness Museum che sorge al centro di Copenaghen. L’edificio si trova nel centro storico della capitale danese, al numero 19 della strada di Admiralgade. La splendida iniziativa che ha portato all’apertura del museo si deve a Meik Wiking, un importante membro dell’Happiness Research Institute.

Advertisements

L’istituto di ricerca si occupa da tempo del concetto della felicità, non solo a livello teorico. Si tratta di una costante pratica che permette di monitorare il livello di benessere e di soddisfazione personale di ogni individuo, che varia in base a diversi fattori. L’istituto tiene conto dell’area geografica e delle condizioni socio economiche della persona. Inoltre, riconosce il ruolo fondamentale che le esperienze di vita di ognuno giocano all’interno dell’equilibrio che permette di essere felici.

Il frutto di anni di ricerca ha portato all’apertura di un magnifico museo, in cui si può godere a pieno del benessere e del relax.

copenaghen

La missione del museo

Lo scopo del museo è quello di rendere i visitatori consapevoli delle variabili che determinano il grado di benessere e di soddisfazione personale. Si tratta di un modo interessante per fornire informazioni che possono accrescere la sensazione di felicità di chi visita questo interessante edificio. Uno degli scopi più importanti dei creatori del museo è quello di fornire informazioni che rendano più consapevoli le persone. Inoltre, il museo è una potente fonte di ispirazione per godersi la bellezza della quotidianità e per rendere il mondo un posto migliore per tutti.

Cosa fare e cosa vedere

L’edificio in cui si trova il museo è un importante palazzo che risale al XVIII secolo. Al suo interno si possono visitare ben otto sale, che offrono la possibilità di esplorare il concetto di felicità da prospettive differenti. Il carattere interattivo della visita è reso possibile da un largo impiego della tecnologia. Nel museo è possibile sottoporsi a interessanti test e cogliere la differenza tra cosa si crede che renda felici e cosa rende realmente possibile la felicità. La visita permette di indagare nel profondo le motivazioni e le emozioni umane, con un lungimirante sguardo verso il futuro. Intorno alla questione della felicità ruota anche il possibile impiego dell’intelligenza artificiale. Questa è una delle interessanti questioni da esplorare durante la bellissima esperienza presso l’Happiness Museum.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Guilin, cosa vedere per una perfetta vacanza in Cina

Parco artistico Monferrato: divertimento e natura vicino Asti

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.