Viaggio alla scoperta dei Pirenei Aragonesi, al confine con la Francia

Viaggio alla scoperta dei Pirenei aragonesi, al confine tra Spagna e Francia, tra sentieri, panorami naturali e villaggi meravigliosi.

Una tappa imperdibile per esplorare l’essenza della Penisola iberica sono i Pirenei Aragonesi, la catena montuosa al confine tra Francia e Spagna. Lungo i Pirenei si snodano numerosi percorsi escursionistici e si alternano parchi nazionali e vallate spettacolari.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più belli da visitare lungo la catena montuosa spagnola.

La bellezza dei Pirenei Aragonesi

I Pirenei offrono esperienze speciali per i viaggiatori che amano l’avventura e immergersi nella natura, ammirando panorami mozzafiato.

Tra sport, avventura e natura, la catena montuosa dei Pirenei riescono a soddisfare i gusti di tutti i visitatori.

I sedimenti che compongono i Pirenei furono inizialmente depositati in bacini litoranei durante le ere paleozoica e mesozoica. Nel periodo cretaceo inferiore, tuttavia, il fondale marino sotto il Golfo di Biscaglia si è alzato spingendo la Spagna contro la Francia e ponendo gli strati di sedimento in una sorta di stretta.

La parte orientale dei Pirenei è costituita in gran parte da granito e da rocce di gneiss, mentre nella parte occidentale le cime composte da granito sono fiancheggiate da strati di calcare. L’aspetto voluminoso e “nuovo” della catena viene dalla relativa abbondanza di granito, che è particolarmente resistente all’erosione, così come un’evoluzione glaciale scarsa.

I Pirenei sono suddivisi in tre sezioni: Pirenei occidentali o atlantici, dal Golfo di Guascogna al Pic d’Anie; Pirenei centrali, dal Pic d’Anie al Colle del Puymorens; Pirenei orientali o catalani, dal Colle del Puymorens al Golfo del Leone sul Mediterraneo.

I Pirenei centrali includono le cime più elevate della catena: Picco d’Aneto o Pic de Néthou di 3.404 metri nella cresta di Maladeta, Monte Posets di 3.375 metri e il Monte Perdido o Mont Perdut di 3.355 metri.

Nel cuore dei Pirenei sorge il piccolo principato indipendente di Andorra.

Pirenei

Andorra

Il piccolo principato di Andorra è una destinazione famosa per i resort sciistici come nella stazione sciistica di Grandvalira, di Vallnord e di Arcalis.

Qui è splendido il Barri Antic, o Casco Antiguo, la parte originale della città vecchia caratterizzata da stradine acciottolate e casette in pietra.

Andorra

Località da visitare

Un’altra località meravigliosa che attira turisti da tutto il mondo è quella di Formigal, nel comune di Sallent de Gállego, nell’Alto Gállego, provincia di Huesca.

Molto caratteristica è anche la località di Panticosa, famosa per le case e gli edifici in pietra, oltre che per i panorami naturali incredibili.

Tra le località sciistiche più suggestive, infine, troviamo quella di Candanchú, destinazione ideale per una settimana bianca.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Peter Island, Isole Vergini: tutte le informazioni

Benidorm: spiagge gay, quali sono e dove si trovano

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.